Indietro
menu
Bellaria è capofila

Osservatorio criminalità: nuova piattaforma per il controllo delle società

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 8 set 2021 11:47 ~ ultimo agg. 11:52
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

La Regione Emilia Romagna ed il Comune di Bellaria Igea Marina hanno approvato, in vista della sottoscrizione formale, l’accordo di programma che rinnova l’impegno di quest’ultimo nel ruolo di ente capofila del progetto permanente “Osservatorio sulla criminalità organizzata e per la diffusione di una cultura della legalità nella provincia di Rimini”.

Lo scorso marzo tra gli enti era stato firmato un protocollo di intesa, con cui i comuni di Cattolica, Misano Adriatico, Riccione, Rimini, Santarcangelo di Romagna e Bellaria Igea Marina avevano di fatto “istituzionalizzato” l’Osservatorio nato inizialmente nel 2012, conferendo al Comune di Bellaria Igea Marina le funzioni di ente capofila e segreteria tecnico amministrativa.

L’Osservatorio è in particolare impegnato nella realizzazione di incontri di formazione per il personale degli enti locali coinvolti sul tema dell’anticorruzione: attività che sarà estesa a liberi professionisti e portatori di interesse, integrata da iniziative di sensibilizzazione nelle scuole, oltre che dall’organizzazione del festival annuale per la promozione della cultura della legalità “Anticorpi. La cultura contro le mafie”.

L’Amministrazione di Bellaria riceverà per il suo ruolo un contributo regionale pari a 30.000 euro e acquisirà una piattaforma informatica di ultima generazione espressamente dedicata alla verifica ed al controllo, attraverso l’incrocio di dati acquisiti da più database, della composizione e dell’assetto delle società operanti sul territorio. Nei prossimi mesi saranno poi realizzate due pubblicazioni: l’una dedicata alle buone pratiche da mettere in atto in campo amministrativo e l’altra, più di taglio giornalistico e di inchiesta, che ripercorrerà le vicende della criminalità organizzata in provincia di Rimini negli ultimi dieci anni.

Notizie correlate
Nessuna notizia correlata.