Indietro
menu
al ponte di tiberio

Giardini d'autore edizione autunnale. Dal 17 al 19 settembre Rimini come Parigi

In foto: Giardini d'autore al ponte di Tiberio
di Lucia Renati   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
mar 14 set 2021 15:04 ~ ultimo agg. 15 set 11:29
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

“Dovrebbe essere sempre Settembre” è il secondo appuntamento dell’anno con Giardini d’autore, la manifestazione dedicata al verde dal 17 al 19 settembre nella piazza sull’acqua al ponte di Tiberio, Borgo San Giuliano.

Un omaggio alla terra, ai colori, al paesaggio e all’arte. La piazza sull’acqua al borgo san giuliano, in quello che una volta era l’invaso del ponte di Tiberio, farà ancora una volta da cornice a Giardini d’autore, l’evento dedicato alle piante, al giardino e alla bellezza. Dal 17 al 19 settembre si svolgerà l’edizione d’autunno. Per festeggiare i duemila anni del Ponte di Tiberio ci sarà giovedì 16 settembre l’evento speciale “Il Viaggio”: Il cibo, le note, i racconti, la danza e l’arte alla Piazza Sull’acqua. Da venerdì spazio ai protagonisti dell’ edizione settembrina: i vivaisti con le loro collezioni botaniche, i produttori della Giardini Farm Market, i designer, gli artigiani, I laboratori per i bimbi i food-truck e le proposte gourmet. Novità di questa edizione i tavoli galleggianti.

Il programma:

Giardini d’Autore riapre il suo sipario dal 17 al 19 settembre alla Piazza sull’Acqua – Borgo San Giuliano: un luogo unico dal fascino incredibile e simbolo della rigenerazione di Rimini che regalerà tre giornate alla bellezza calda e avvolgente che solo questa stagione è in grado di offrire.

Per la prima volta, e per festeggiare i duemila anni del Ponte di Tiberio che fa da meravigliosa cornice a Giardini d’Autore, si terrà un’anteprima, giovedì 16 settembre con l’evento speciale “Il Viaggio”: Il cibo, le note, i racconti, la danza e l’arte alla Piazza Sull’acqua. Un viaggio in cui si assaporeranno le ricette della tradizione marinara, accompagnati dalle parole tratte dal libro “Argonauta” di Sergio Antolini, dalla musica e dalla danza.

Da venerdì 17 settembre Giardini d’Autore apre con i veri protagonisti indiscussi di questa edizione settembrina: i vivaisti con le loro collezioni botaniche, i produttori della Giardini Farm Market, i designers, gli artigiani con i manufatti e la loro creatività, i food-truck e le proposte gourmet.

Un week-end di inizio autunno con appuntamenti dedicati ai grandi e ai piccoli: visite guidate ai nuovi spazi di Rimini con il nuovissimo Fellini Museum, il Part museo di arte contemporanea e Piazza Malatesta, laboratori creativi e di giardinaggio, percorsi d’arte ed escursioni sull’acqua al Ponte di Tiberio.

Ritornano gli Spazi d’Autore: alla Terrazza sull’Acqua il bistrot di Quartopiano Suite Restaurant con le proposte gastronomiche dello chef Silver Succi. La Giardini Kids – Imparare dalla Natura, lo spazio dedicato ai piccoli giardinieri.

Tra le novità di questa edizione,  sorgerà per tre giorni Un rifugio sull’acqua, il giardino galleggiante che prende ispirazione da film e immagini dal sapore intimo e romantico. Il giardino sarà visitabile con il contributo di Marinando che firma per Giardini d’Autore l’iniziativa Finché la Barca Va per escursioni in catamarano o con piccole e romantiche barche a remi per godersi in autonomia la bellezza del Ponte di Tiberio. In anteprima a Giardini d’Autore verrà presentato il rivoluzionario gommone galleggiante per colazioni, pranzi e cene sull’acqua, il Floating Flower Table, con posti limitati su prenotazione.

A settembre continua il progetto, nato dalla collaborazione con l’Ufficio Pari Opportunità della Provincia di Rimini, RI.FIORI.AMO Libere e Liberi di essere! Una rassegna con il principale obiettivo di mettere in luce tematiche legate alla condizione femminile e di genere: Oro Rosso, Madre Terra e Un fiore per Kabul.

Un weekend tutto da vivere grazie anche agli eventi #offgiardinidautore: giovedì 16 settembre “Il Viaggio” La Cena e il Pic-nic alla Piazza sull’Acqua, venerdì 17 settembre “Una serata a Parigi”, firmata da Quartopiano Suite Restaurant e Mamì Bistrot, in cui la magia della capitale francese sbarcherà per una notte a Rimini, ricreando l’atmosfera delle rive della Senna e del Moulin Rouge. Sabato 18 settembre appuntamento con la musica e le Note sull’acqua, il concerto per piano, violino e violoncello, sotto la direzione artistica di Davide Tura, pianista e compositore. La location della Piazza sull’Acqua farà da cornice alle note di tre grandi musicisti, creando un’emozione unica ed irripetibile, con posti limitati su prenotazione. L’arte dentro e fuori Giardini d’Autore con Katundo, la mostra dell’artista Vincenzo Leone, ospitata dalla Galleria Augeo Art Space che aprirà le sue porte per visite libere venerdì 17 e sabato 18 settembre, mentre domenica 19 alle ore 17:00, su prenotazione, è in programma la visita guidata con l’artista.

“Ci siamo immaginati un viaggio della durata di un weekend fuori porta immersi nella natura, nei profumi, negli incontri che si possono fare sulle rive di una Piazza sull’Acqua dove la terra, i frutti, i colori delle fioriture autunnali, l’arte, la musica e il cibo si fondono per dar vita a tre giorni dedicati a Rimini, ai sogni e alla bellezza! Buon Viaggio Giardinieri!” (Silvia Montanari)

INFO E PROGRAMMA:

www.giardinidautore.net

Venerdì 17, Sabato 18 e domenica 19 settembre dalle 9:30 alle 19:30

Ingresso giornaliero: 5 euro – abbonamento weekend 3 giorni: 10 euro – gratuito under 16.

Laboratori e attività gratuite per il pubblico di Giardini d’Autore

Info e programma: www.giardinidautore.net | www.facebook.com/giardini.dautore

Eventi Off solo su prenotazione.

Ingresso Biglietteria Giardini d’Autore – Via Tiberio – La Biglietteria è aperta dalle 9:30 alle 19.00 Da quest’anno la possibilità inoltre acquistare online il biglietto e saltare la fila!

Biglietteria OnLine www.vivaticket.it

 

 

 

 

Notizie correlate
di Redazione