Indietro
sabato 23 ottobre 2021
menu
Calcio a 5 C1

Futsal Bellaria-Sassoleone 2015 5-3

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
lun 27 set 2021 17:34
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Futsal Bellaria-Sassoleone 2015 5-3

LE FORMAZIONI
Futsal Bellaria: Braghittoni, Gridelli, Brighi, Capone, Dine, Giacalone, Koci, Taina, Tana, Tonetti, Valentiniani, Rosati. All.: Avdullai.

Sassoleone 2015: Canè, Scardino, Ricciardelli, Leguizamon, Stranci, Gramantieri M., Bouhamdi, Nuccio, Albanese, Gramantieri P., Bui, Geminiani. All.: Testa.

CRONACA E COMMENTO
Un nuovo principio è una fonte inesauribile di nuove vedute. Comincia al meglio il viaggio della truppa di mister Avdullai, che riesce a conquistare i tre punti a discapito del Sassoleone.

L’inizio di gara è di marca prevalentemente arancioblù, ma sono gli ospiti a passare in vantaggio. Al settimo giro di lancette i ragazzi di Testa sono bravi a cogliere impreparata la retroguardia locale e siglare lo 0-1. Il Bellaria non ci sta e va più volte vicino al pareggio, trovandolo al sedicesimo a seguito di uno schema da calcio d’angolo, con Brighi che di sinistro non lascia scampo a Canè. Entrambe le formazioni avrebbero l’occasione di passare in vantaggio ma, non sfruttandole, la prima frazione si conclude in parità.

Nemmeno il tempo di rimettere piede in campo che i padroni di casa completano la rimonta e vanno in vantaggio con Tonetti che fredda l’estremo difensore ospite. Trasportati dal grande entusiasmo, gli squali martello riescono a trovare la via del gol altre due volte. Koci si dimostra protagonista assoluto, dapprima segnando uno splendido gol di tacco, poi trasformando un calcio di rigore, portando la gara sul 4-1. Al ventitreesimo gli emiliani cercano di riaprire i giochi con un tiro imprendibile sfoderato da fuori area (4-2), ma due minuti più tardi è ancora Brighi a spezzare i sogni di rimonta avversari: il suo sinistro lascia partire una bomba da posizione laterale, infilando il pallone nel sette e riportando gli adriatici sul più 3. A bissare il 5-3 finale è un rigore al trentesimo minuto di gioco, sul quale Gridelli non può fare nulla.

Prima di campionato da ricordare per il Futsal Bellaria, non era facile ottenere i tre punti alla prima vera uscita. La speranza è che siano un segnale per un campionato sereno.

Notizie correlate
di Icaro Sport