Indietro
menu
Guardia di Finanza

Spaccio e pallinari e l'aiuto a un turista che aveva "perso" moglie e figlia

In foto: la Guardia di Finanza
di Andrea Polazzi   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 5 ago 2021 11:14
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Nell’ambito dei servizi di controllo del territorio, la Guardia di Finanza di Rimini in questo periodo estivo ha già controllato oltre 200 persone e sequestrato hashish, marijuana e cocaina, con la segnalazione all’Autorità Prefettizia di sette persone e una denuncia.

Una pattuglia del Nucleo PEF ha poi verbalizzato due “pallinari” di origine rumena impegnati a Marina Centro nella truffa delle “tre campanelle”.

I militari hanno anche aiutato a Riccione un uomo, di origini giordane, che li ha allertati per strada, preoccupato per aver perso nella confusione moglie e figlia, senza cellulare e che per di più non parlavano italiano. Dopo essersi fatti descrivere le due donne, i finanzieri si sono attivati nelle ricerche perlustrando la zona e riuscendo a rintracciarle e a ricondurle all’uomo.

Notizie correlate
di Redazione   
FOTO
di Icaro Sport