Indietro
menu
Settembre: obiettivo 80%

Sedi vaccinali imbrattate in Romagna. Bonaccini: rispondiamo coi numeri

In foto: una sede imbrattata
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 20 ago 2021 14:46 ~ ultimo agg. 14:52
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Questa mattina le sedi vaccinali della Fiera di Cesena e dell’Esp di Ravenna e la sede spoke di San Pietro In Vincoli, nel territorio dell’Ausl Romagna, sono state trovate imbrattate da scritte e simboli che hanno danneggiato la segnaletica e la cartellonistica esterna.

Sull’accaduto è già stata presentata denuncia alle Forze dell’Ordine per individuare i responsabile anche attraverso l’analisi delle immagini delle telecamere di sicurezza. Non ci sono stati danni all’interno delle strutture, che proseguono regolarmente la loro attività.

Su Twitter la decisa risposta del presidente della Regione Stefano Bonaccini: “In Emilia-Romagna siamo più forti di qualche coglione irresponsabile: il 75% ha già ricevuto una dose, il 65% è vaccinato completamente ed entro settembre puntiamo all’80%. Grazie ad operatori sanitari e volontari encomiabili”.

Notizie correlate