Indietro
menu
Mozziconi nello sgambamento

Legambiente a caccia di rifiuti sulla ciclabile tra Celle e Viserba

In foto: foto di gruppo
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
dom 22 ago 2021 16:18
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Questa mattina i volontari di Legambiente Valmarecchia e alcuni cittadini si sono ritrovate per pulire un’area a fianco della ciclabile che parte dal cimitero e si dirige a Viserba. L’azione è partita dalla rotonda tra via Walter Ceccaroni e Via Fabio Tombari, concentrandosi sulle aree verdi in cui è stato trovato diverso materiale, tra cui anche giornali e materiale per l’igiene personale, come spazzolino elettrico, dentifricio, pettine, ma anche alcuni vestiti abbandonati e una bottiglia di vetro della Galvanina.

Si è cercato anche di raddrizzare la staccionata che delimita l’area verde, ma mancava la strumentazione adeguata. Il gruppo poi si è spostato verso il cimitero, sempre tra le aree verdi abbiamo trovato sacchetti con feci di animali, materiale plastico, due bossoli ed anche una piccola zona ristoro con 12 bottiglie di vetro.

Lungo la ciclabile i volontari hanno trovato materiale lanciato dalle macchine ed altro volato con il vento. Al ritorno nell’area sgambamento, sono stati trovati molti mozziconi di sigarette.

“Ci sorprende – spiegano i volontari -che un’area dedicata ai cani e con un bidone dedicato non possa essere utilizzata rispettando l’ambiente e soprattutto gli animali, mettendoli in pericolo. Grazie ai partecipanti di questa pulizia, ma c’è spazio per tutti, per questo vi invitiamo a contattarci per collaborare con il circolo Legambiente Valmarecchia”.

Notizie correlate
di Redazione   
VIDEO
di Redazione