Indietro
menu
riunione in prefettura

Ferragosto in Riviera: controlli sul green pass e allerta massima per evitare incidenti

In foto: il tavolo di confronto in prefettura
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mer 11 ago 2021 19:28 ~ ultimo agg. 19:30
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Presieduto dal prefetto Forlenza, si è tenuto questa mattina il Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica esteso anche alla partecipazione delle forze dell’ordine, del 118, del Comando provinciale dei vigili del fuoco e delle Concessionarie Anas e Autostrade. Forlenza ha introdotto l’incontro, convocato per la modulazione dei servizi di vigilanza e di prevenzione in occasione del Ferragosto, ringraziando i presenti per la disponibilità ad un’azione condivisa di tutti i soggetti chiamati a garantire il massimo livello di sicurezza in questo territorio provinciale.

Nel corso della riunione è stata sottolineata l’efficacia delle ordinanze recentemente assunte dai sindaci per la Notte Rosa. Il prefetto ha poi comunicato che inviterà le amministrazioni dei cinque Comuni costieri a valutare la possibilità di reiterare le ordinanze in materia di sicurezza urbana a partire da quella anti-vetro dalle ore 19 di venerdì 13 agosto fino alle 6 di lunedì 16. Sul versante delle rispettive specialità, la Capitaneria di Porto e il Roan intensificheranno sia i servizi marittimi che, in ausilio, quelli sulla battigia, mentre la polizia Ferroviaria presidierà di notte anche la Stazione di Riccione (quella di Rimini già lo è).

Oltre ai servizi d’istituto con una consistente presenza sulle principali arterie e in autostrada, la polizia Stradale continuerà ad effettuare controlli anche sul fronte dell’uso dei monopattini per i quali sono state già elevate numerose sanzioni. Sarà incrementato il numero delle ambulanze in pronta disponibilità, con possibilità di intervento di soccorso anche da parte del personale medico. Le polizie Municipali forniranno, come di consueto, un fattivo contributo anche in ausilio della polizia di Stato, dell’Arma dei carabinieri e della guardia di finanza.

Saranno altresì effettuati controlli a campione sulle certificazioni verdi anche alla luce della recente direttiva del Ministero Interno. Un’integrazione al servizio ordinario verrà resa anche dalla società di trasporto pubblico locale attraverso l’intensificazione della frequenza di alcune corse strategiche. Sul fronte della circolazione stradale la Società Autostrade competente per il tratto di interesse ha confermato la sospensione di tutti i cantieri, con operatività dei soli cantieri notturni che non compromettano il servizio viabilità previsto h24.

Analogo provvedimento anche per Anas, che ha disposto la chiusura di tutti i cantieri attivi sulla SS16 (mantenendo la sola attività nelle ore notturne) e sulla SS258 che vedrà la sospensione dei lavori di pavimentazione fino al 22 agosto. Inoltre, al casello di Rimini Sud è stato stoccato un container contenente bottigliette di acqua refrigerata, ove se ne renda necessaria la distribuzione per particolari circostanze legate al traffico veicolare.

Notizie correlate
Nessuna notizia correlata.