Indietro
menu
dopo segnalazione

Affollamento sul metromare. Erbetta: intervenga il Prefetto

In foto: Mario Erbetta
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
dom 8 ago 2021 15:39
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Dopo la segnalazione di una famiglia di turisti (vedi notizia) alle prese con diversi disagi sulla linea del Metromare torna ad intervenire il consigliere di Rinascita Civica e candidato sindaco a Rimini Mario Erbetta.

Una famiglia in vacanza racconta l’odissea del ritorno in albergo con il metromare:  fermate affollatissime, mezzi stracolmi, ragazzi senza mascherina e con alcolici, nessun controllo di addetti, aperture delle porte con le maniglie di sicurezza, difficoltà a salire e a scendere. Il tutto lasciato alla responsabilità dell’autista che rischia la patente se succede un incidente e rischia l’incolumità fisica in balia di bande di giovani balordi senza controllo o dello spacciatore di turno.  Ma il Prefetto perché non organizza controlli sulle capienze degli autobus? Visto che la legge impone la capienza all’80% e ci sono molteplici evidenze anche video e fotografiche che ciò non avviene. Perché il nostro Prefetto non riceve a colloquio le parti sindacali per capire la criticità dei nostri trasporti pubblici?”

Uno sguardo anche alla ripartenza delle scuole: “e con l’autobus gratuito fino a 19 anni per la maggioranza degli studenti. La verità è che  servono nuove assunzioni, servono più controlli sia alle fermate che sugli autobus, servono cabine isolate per la protezione degli autisti, servono più mezzi in servizio”.

Notizie correlate
di Redazione   
VIDEO