Indietro
menu
cablate 1500 abitazioni

A Saludecio arriva la fibra. Nelle prossime settimane il via ai lavori

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 3 ago 2021 13:34
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

A Saludecio navigazione più veloce con l’arrivo della fibra. Nelle prossime settimane è previsto l’avvio dei lavori per il cablaggio di tutto il paese con fibra ottica. Nei giorni scorsi è stato formalizzato l’accordo tra amministrazione comunale, la Open Fiber e la Cogepa Telecommunication Spa, società incaricata per l’esecuzione dei lavori. La rete si estenderà per circa 10 chilometri e sarà in modalità “Fiber To The Home, cioè “fibra fino a casa”. Gli interventi permetteranno di raggiungere le abitazioni ma anche le sedi comunali, le scuole e altri edifici di proprietà pubblica. Per l’85% ci sarà il riutilizzo di infrastrutture esistenti, aeree o interrate, per il passaggio dei cavi.

Saranno cablate circa 1500 case e uffici della città – spiega l’assessore al Bilancio Gioacchino Di Pasqua Infratel, la società in-house del Ministero per lo Sviluppo Economico, ha messo a gara la realizzazione e la gestione dei collegamenti alla banda ultra larga nelle cosiddette aree bianche del Paese, quelle cioè dove fino ad oggi nessun operatore ha voluto investire. I tre bandi sono stati vinti da Open Fiber, società partecipata da Enel e Cassa Depositi e Prestiti, che è impegnata in un ambizioso e complesso piano di cablaggio in fibra ottica che interesserà 7635 comuni (tra cui Saludecio) di 20 Regioni italiane. Il valore del bando per la copertura delle aree bianche dell’Emilia Romagna è di quasi 300 milioni di euro”.

Notizie correlate
Nessuna notizia correlata.