Indietro
menu
Martedì 24 agosto

42° Meeting. Gli incontri in onda oggi su Icaro TV

In foto: Meeting 2021
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 4 minuti
mar 24 ago 2021 07:08 ~ ultimo agg. 25 ago 10:17
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 4 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Fino a mercoledì 25 agosto Icaro TV trasmette ogni giorno dalla fiera di Rimini quattro incontri dal 42° Meeting per l’Amicizia tra i Popoli. Gli incontri in onda oggi, in diretta sul canale 91 e su icaroplay.it. Gli appuntamenti in onda oggi, martedì 24 agosto:


Ore 12:00 – in diretta
IL RUOLO DEI PARTITI NELLA DEMOCRAZIA OGGI. INCONTRO CON I PROTAGONISTI DELLA POLITICA ITALIANA

In collaborazione con Intergruppo Parlamentare per la Sussidiarietà. Con il contributo della Regione Emilia
Romagna.
Giuseppe Conte, Presidente del Movimento 5 Stelle; Enrico Letta, Segretario Nazionale del Partito Democratico; Maurizio Lupi, Presidente dell’Intergruppo parlamentare per la Sussidiarietà; Giorgia Meloni, Presidente Nazionale di Fratelli d’Italia; Ettore Rosato, Presidente Nazionale di Italia Viva; Matteo Salvini, Segretario Federale della Lega; Antonio Tajani, Vicepresidente di Forza Italia. Introduce Giorgio Vittadini, Presidente Fondazione per la Sussidiarietà; modera Michele Brambilla, Direttore di QN – Quotidiano Nazionale.

Anche quest’anno il Meeting ospita il confronto tra i segretari dei principali partiti italiani. L’incontro assume un particolare significato nel momento in cui la politica è chiamata a un banco di prova decisivo: rilanciare il paese dopo la pandemia. Quel che è avvenuto non solo negli ultimi anni, ma in tutta la Seconda Repubblica, mette in luce il bisogno di una nuova stagione di rifondazione della cultura politica, in cui venga superata la logica della contrapposizione sterile, della disintermediazione e della sudditanza ai meccanismi della comunicazione. Che cosa significa, oggi, mettere il pluralismo della democrazia a servizio del bene comune? Quale cambiamento spetta ai partiti? Come ricostituire un rapporto costruttivo tra partiti, istituzioni, società civile e corpi intermedi? In altre parole: quale contributo può dare la cultura sussidiaria al sistema-Paese?

Ore 15:00 – in diretta
VIVERE SENZA PAURA NELL’ETÀ DELL’INCERTEZZA
Julián Carrón, Docente di Teologia, Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano e Presidente della Fraternità di Comunione e Liberazione; Charles Taylor, Professore emerito di Filosofia, McGill University, Montreal e Vincitore Premio Ratzinger 2019; Rowan Williams, Professore emerito di Pensiero Cristiano Contemporaneo, University of Cambridge, già Arcivescovo di Canterbury. Introduce e modera Monica Maggioni, Giornalista.

L’incontro tra Charles Taylor, Julián Carrón e Rowan Williams al Meeting 2021 ha l’ambizione di costituire una parte integrante dell’omonima mostra. Si tratta di mettere in campo un dialogo a tre sui contenuti integrali delle interviste che costituiscono il tessuto della mostra (il cui minutaggio è stato necessariamente ridotto all’interno del percorso espositivo). Ciascuno dei tre relatori sarà invitato a prendere posizione e a rispondere alle sollecitazioni e alle sfide sollevate dagli altri due interlocutori all’interno delle loro precedenti interviste e dei dialoghi avvenuti nel corso dell’anno. Il tema consiste nel mettere a fuoco la possibilità di vivere l’incertezza del presente e il fenomeno della secolarizzazione come una grande opportunità per la riscoperta, da un lato, della natura dell’io, e, dall’altro, dell’originalità dell’avvenimento cristiano. Si tratta di un confronto a 360 gradi che concerne la possibilità di vivere “la pienezza” in questa età secolare. Il dialogo, per come è stato condotto fino ad ora, non ha mai assunto i toni di un confronto intellettuale, ma piuttosto ha rappresentato la posizione di tre grandi personalità impegnate con la loro vita e con la vita degli uomini del nostro tempo. Si tratta di un percorso conoscitivo nel quale nessuna domanda attinente l’umano viene censurata: i riflettori vengono puntati sulla realtà e anche gli interrogativi più scomodi vengono accolti come fattore indispensabile di questa avventura umana. Dai precedenti dialoghi con i tre pensatori è emerso come la secolarizzazione stia facendo emergere con forza l’irriducibilità dell’umano: non si tratterà quindi di illustrare delle valutazioni da ‘applicare’ alla realtà, ma di farsi ferire dal grido dell’umano in questo tempo di incertezza, dialogando e narrando al pubblico quali sono le certezze che, in modo diverso tra loro, li sostengono nel vivere il reale senza paura.

Ore 17:00 – in diretta
È SVILUPPO SE AUMENTA LA DISUGUAGLIANZA?
In collaborazione con Fondazione per la Sussidiarietà
Jean-Paul Fitoussi, Economista; Franco Gallo, Presidente Treccani, ex Presidente Corte Costituzionale; Stefano Zamagni, Presidente Accademia Pontificia per le scienze sociali. Introduce Giorgio Vittadini, Presidente Fondazione per la Sussidiarietà.

Lo sviluppo nato dopo la globalizzazione è avvenuto a prezzo di un aumento delle disuguaglianze. Se molti dei paesi sottosviluppati hanno, in media, diminuito il loro gap rispetto ai paesi più ricchi, le differenze interne ai paesi, sia nel primo, sia nel secondo che nel terzo mondo, sono aumentate a dismisura. Secondo una certa concezione, questo sarebbe semplicemente un problema “collaterale”, secondario, da riequilibrare con un po’ di welfare state. I più lucidi però ritengono che proprio la disuguaglianza crescente sia alla radice di fratture che possono inficiare la tenuta di un sistema. Nasce addirittura la domanda: è sviluppo se aumenta la disuguaglianza? Ne discutono uno dei più importanti economisti mondiali, Jean-Paul Fitoussi, il padre dell’economia civile Stefano Zamagni, e il presidente dell’Enciclopedia Treccani, già presidente della Corte Costituzionale Franco Gallo.

Ore 20:35 – in differita

IL RUOLO DEI PARTITI NELLA DEMOCRAZIA OGGI. INCONTRO CON I PROTAGONISTI DELLA POLITICA ITALIANA

In collaborazione con Intergruppo Parlamentare per la Sussidiarietà. Con il contributo della Regione Emilia
Romagna.
Giuseppe Conte, Presidente del Movimento 5 Stelle; Enrico Letta, Segretario Nazionale del Partito Democratico; Maurizio Lupi, Presidente dell’Intergruppo parlamentare per la Sussidiarietà; Giorgia Meloni, Presidente Nazionale di Fratelli d’Italia; Ettore Rosato, Presidente Nazionale di Italia Viva; Matteo Salvini, Segretario Federale della Lega; Antonio Tajani, Vicepresidente di Forza Italia. Introduce Giorgio Vittadini, Presidente Fondazione per la Sussidiarietà; modera Michele Brambilla, Direttore di QN – Quotidiano Nazionale.


Ore 22:00 – in differita
“E IO SOL UNO M’APPARECCHIAVA A SOSTENER LA GUERRA”. CINQUE GENERAZIONI A CONFRONTO CHE CAMMINANDO CON DANTE HANNO INTRAVISTO E FATTO INTRAVEDERE IL PARADISO POSSIBILE
In collaborazione con Avvenire. Con il contributo della Regione Emilia-Romagna.

Pietro Baroni, Insegnante e Direttore dei Colloqui Fiorentini; Gabriele Dell’Otto, Illustratore; Francesca Gargantini, Insegnante; Clementina Mazzoleni, Insegnante in pensione; Laura Rodella, Studentessa; Paolo Valentini, Presidente dell’Associazione Centocanti, Direttore scolastico di Fondazione Karis. Introduce Franco Nembrini, Insegnante e scrittore. Con la partecipazione di Fabio Volo, scrittore, attore, autore e conduttore televisivo e radiofonico.

La lettura di Dante è uno dei contenuti principali dei nostri curricula scolastici. Ed è sicuramente l’autore italiano più studiato anche nelle scuole all’estero. Ma la conoscenza di Dante è solo parte importante di un bagaglio culturale da acquisire o anche linfa vitale per una educazione ad una umanità più autentica, più consapevole di sé e del mondo? È possibile interessare e addirittura fare appassionare i giovani a questo poeta, alla sua vita, alle sue opere? Questo incontro ci renderà partecipi di un passaggio generazionale nella immedesimazione con l’esperienza del sommo poeta, ci renderà presente come giovani e meno giovani abbiano potuto trovare in lui un maestro del sapere e un maestro di vita. È un incontro su Dante dotto e popolare, sapiente e semplice, maestro e amico.


Il programma completo delle dirette su Icaro TV.

Il programma completo del Meeting è sul sito www.meetingrimini.org

Notizie correlate