Indietro
menu
il 9 luglio al crocifisso

Voci nei chiostri. A Rimini quattro cori in due concerti

In foto: Coro Carla Amori
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
gio 8 lug 2021 10:22
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Prende il via anche in Provincia di Rimini la XV Rassegna Corale estiva “Voci nei Chiostri”, una manifestazione regionale che vedrà esibirsi in totale 34 cori, in 18 concerti allestiti in numerosi e suggestivi luoghi, distribuiti su 6 province nell’arco di quattro mesi fino a settembre 2021. A Rimini si esibiranno 4 cori in due concerti, per un oltre un centinaio di coristi che hanno scelto repertori sacri e profani, antichi e moderni, per caratterizzare al massimo l’evento. Il primo appuntamento riminese è venerdì 9 luglio, alle 21 alla Chiesa del Crocifisso (via del Crocifisso, Rimini), con il Coro Carla Amori e il Riccione Women Ensamble. L’ingresso al concerto di venerdì 9 luglio è gratuito, ma è necessario registrarsi ed ottenere un invito omaggio.

 

La musica corale è sempre risuonata nei chiostri e nei cortili, spazi annessi a luoghi dedicati al culto dell’anima o al vivere civile. Da qui è nata l’idea di organizzare una rassegna di cori. – afferma con soddisfazione il Presidente di AERCO (Associazione Emiliano – Romagnola Cori), il riminese Andrea Angelini, – Dopo l’edizione 2020 completamente virtuale, realizzata grazie all’invio di video da parte degli stessi cori, quest’anno «Voci nei Chiostri» ritorna in presenza, anche se le formazioni corali sono rimaste ferme dall’attività per 18 mesi. La rassegna 2021 è, dunque, un tangibile, intonato segno di ripresa e un bel modo di ricominciare dopo l’emergenza sanitaria”.

Finanziata dalla Regione Emilia-Romagna e da alcune Amministrazioni Comunali, “Voci nei Chiostri” è una rassegna ormai tradizionale e molto attesa dal pubblico. Il fascino dell’antico e la preziosità dei luoghi invitano facilmente all’ascolto.

 

I cori che si esibiranno a Rimini
Il Coro Carla Amori è la formazione riminese che vanta la più lunga attività. Nata quale Coro polifonico, nel 1979 presso la Chiesa del Crocifisso di Rimini, ove ne è tuttora la cappella musicale, è formata da circa 35 di coristi. Nel corso della sua attività ha partecipato a concerti, rassegne, lezioni-concerto, concorsi in Italia e all’estero: dal Duomo a Milano a San Pietro a Roma, dalla Basilica dei Frari a Venezia alla Messa in Diretta RAI dal Santuario delle Grazie, nel Carcere a Forli, i concerti a Londra, Parigi, Stoccolma, Berlino, Bruges, Wroclaw. Il repertorio spazia dalla polifonia cinquecentesca sino alle opere dei compositori contemporanei. Il Coro – diretto dal maestro Andrea Angelini – è molto attivo anche nell’organizzazione di Rassegne e Concerti Corali.

Riccione Women Ensemble
 è un gruppo femminile che si è formato all’interno del Coro Città di Riccione. In questi anni l’attività del Coro è stata prospera di numerosi eventi tra i quali si segnalano la partecipazione alla 63° edizione della Sagra Musicale Malatestiana con l’esecuzione dell’oratorio “Paulus Apostolus”, l’esibizione in Sala Nervi – Città del Vaticano e l’esibizione davanti al premio Nobel Rita Levi Montalcini. Ha partecipato a concorsi e festival corali in Italia e all’estero. Nel 2018 si è costituita la formazione femminile Riccione Women Ensemble che ha già eseguito numerosi concerti mediante l’esecuzione di brani di autori dal periodo romantico ai giorni nostri. La preparazione musicale è affidata al direttore Marco Galli e alla pianista Maura Miceli.

Il programma prevede traditional come The Storm Is Passing overBeautiful Savior e Little wheel, ma anche Laudate Pueri di Mendelssohn e The Peace of God di J. Rutter. E ancora O Fili et Filiae di I. Antognini, If Ye Love Me di T. Tallis, O Sacrum Convivium di G. Susana, fino a Crux Fidelis di C. Mawby e Bogoroditse Devo (S. Rachmaninov).

Notizie correlate
di Redazione