Indietro
menu
a santarcangelo

Schianto in auto, il conducente era ubriaco. L'amico rischia il braccio

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 5 lug 2021 19:28 ~ ultimo agg. 6 lug 09:48
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

All’improvviso ha perso il controllo della Fiat Punto e si è schiantato contro il muro di contenimento per le frane in via Trasversale Marecchia, a Santarcangelo, a poche centinaia di metri da via Santa Cristina, in un tratto in salita. L’incidente, avvenuto nella notte tra sabato e domenica, intorno all’1.15, rischia di avere gravi conseguenze.

Infatti, se il conducente, un 28enne di Poggio Torriana, se l’è cavata con qualche livido ed escoriazione, l’amico, un 23enne seduto lato passeggero, rischia l’amputazione del braccio. Nel violento impatto l’arto del ragazzo sarebbe rimasto schiacciato tra l’auto e il muro, riportando gravi lesioni. Il giovane era stato trasportato all’ospedale Infermi di Rimini in codice di massima gravità.

Sul posto era intervenuta la polizia Locale della Valmarecchia che, oltre ad effettuare i rilievi di rito, aveva sottoposto il conducente all’etilometro. E’ emerso che al momento dell’incidente il 28enne aveva un tasso alcolemico tre volte superiore al limite massimo consentito, motivo per cui gli è stata ritirata la patente. Non solo, gli agenti hanno sottoposto anche il veicolo al fermo amministrativo.

Notizie correlate
Nessuna notiza correlata.