Indietro
menu
Informata Soprintendenza

Santarcangelo. Scavi in via Marini portano alla luce reperti archeologici

In foto: gli scavi in viale Marini a Santarcangelo
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 27 lug 2021 13:24
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Dagli scavi di Adriagas in via Ludovico Marini, a ridosso di via Matteotti, sono emersi alcuni reperti archeologici quasi certamente riferibili all’antica Via Emilia. Lo rende noto il comune di Santarcangelo spiegando che i lavori alla rete del gas che si sarebbero dovuti concludere nell’arco di qualche giorno, dovranno prolungarsi rispetto ai tempi inizialmente previsti.
Già informata dei ritrovamenti la Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio di Ravenna (gli archeologi già sul posto per effettuare i primi scavi), i tecnici dell’Amministrazione comunale stanno valutando quali soluzioni adottare per ricollocare sei banchi del mercato del venerdì posizionati lungo via Marini.
L’intervento alla rete del gas in alcune vie del centro, iniziato lunedì scorso, si estenderà su un tratto di via Verdi e su via Giordano Bruno e si concluderà con gli scavi previsti in via Porta Cervese e in via Andrea Costa e con la collocazione di una centralina nei pressi dell’ingresso al parco Francolini.

Notizie correlate
Nessuna notizia correlata.