Indietro
mercoledì 1 dicembre 2021
menu
Calcio Promozione

S. Ermete: ufficiale l'arrivo dell'ex Rimini Riccardo Marconi

In foto: Il DS Cipriani, Marconi e mister Pazzini
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
gio 8 lug 2021 10:52
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il S. Ermete Calcio comunica – in una nota – di aver raggiunto un accordo con il centrocampista Riccardo Marconi (classe 2000) proveniente dal Tropical Coriano.

In carriera ha vestito la maglia del Tropical Coriano nel torneo di Eccellenza, mentre la sua formazione è avvenuta nel settore giovanile del Rimini Calcio tra la Juniores Provinciale, Nazionale e infine nella Berretti. Marconi è considerato un giocatore molto duttile in grado di ricoprire il ruolo di centrocampista, mezzala e trequartista. In passato, nella Juniores del Rimini fu allenato dal tecnico Ignazio Damato, attualmente presente nel settore giovanile del S. Ermete Calcio.

Il direttore sportivo Filippo Cipriani ha voluto commentare l’ultimo arrivato in casa dei verdi: “è un giocatore in cui il club crede molto. È giovane, è ambizioso e nel nostro gruppo oltre a trovarsi bene potrà sicuramente crescere affrontando un torneo molto difficile”.

Sul componimento della rosa Cipriani ha poi aggiunto: “Stiamo lavorando insieme agli altri dirigenti per definire al più presto gli ultimi tasselli mancanti; in modo da poter dare al tecnico Pazzini tutti gli uomini di cui necessita. Per il momento siamo soddisfatti per le operazioni realizzate”.

Il SummerCamp. Procede a gonfie vele il SummerCamp che ha preso il via in data 5 luglio. Sono 130 i partecipanti con un’età tra i due anni e mezzo e i quattordici.

Tante anche le figure femminili presenti, con i bambini che dividono il loro tempo tra sport e area creativa: “Al momento – aggiunge il presidente Alex Martino possiamo solo essere felici della nostra iniziativa. I genitori hanno voluto ringraziare il club per le figure scelte e anche per il prezzo stabilito dato il periodo caratterizzato dalla crisi economica. I bambini hanno trovato una dimora con personale qualificato pronti ad accoglierli e le manifestazioni d’affetto da parte loro, sono ineguagliabili. In questo caso se si parla di prezzi, come si usa dire nel calcio: “questo spettacolo ad opera in corso vale davvero il prezzo del biglietto””.