Indietro
menu
Nella notte a Riccione

Poliziotti intervengono per sedare rissa, aggrediti da un 29enne

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
dom 25 lug 2021 14:24 ~ ultimo agg. 26 lug 13:31
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Poco dopo mezzanotte da poco  equipaggi delle Volanti e del reparto prevenzione crimine della Questura di Rimini sono intervenuti in un ristorante sul lungomare di Riccione per la segnalazione di una rissa. Gli agenti hanno trovato sul posto i due distinti gruppi (nove persone in tutto) che ancora presi dal diverbio. Hanno cercato di riportare la calma ma sono stati aggrediti dal più facinoroso, un albanese di 29 anni, che a fatica sono riusciti fermare e bloccare in sicurezza dopo che aveva minacciato di morte più volte i poliziotti. Il 29enne è stato tratto in arresto per il reato di resistenza a pubblico ufficiale e rifiuto di fornire le proprie generalità, nonché indagato per i reati di minacce aggravate, rissa e per essere irregolare sul territorio nazionale: per lui lunedì la direttissima. Anche gli altri partecipanti allo scontro, tra i 23 ai 30 anni, sono stati identificati dagli operatori della Polizia intervenuti sul posto ed indagati in stato di libertà per il reato di rissa.

Notizie correlate
di Redazione