Indietro
domenica 1 agosto 2021
menu
Baseball Serie A

Parte con due sconfitte a Parma la corsa di Erba Vita New Rimini verso la salvezza

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
lun 5 lug 2021 11:08 ~ ultimo agg. 11:10
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Brusco stop per Erba Vita New Rimini nella prima giornata della seconda fase del campionato di serie A di baseball. A Parma, contro Ciemme Oltretorrente, i riminesi hanno perso entrambe le partite. La prima al tie-break per 5 a 4, la seconda nettamente per 6 a 1. Due gare molto diverse fra loro.

Gara 1
Parte meglio la squadra di casa che al secondo inning segna tre punti, con Erba Vita che sbanda sulle valide di Catellani (triplo), Lori e Bianchi (doppio). Recupera prontamente il pitcher riminese Nicolò Ioli che non concede più nulla alle mazze avversarie. I ragazzi di Mike Romano accorciano al 3° e mettono la freccia al 4° segnando 4 punti che decretano anche il cambio sul monte parmense tra il partente Cappellano e Riccardo Ceccaroli, figlio di ‘Ciga’, indimenticabile icona del baseball riminese.

Purtroppo la concretezza non è stata la dote di giornata per Erba Vita, con 7 battute valide (2 a testa per Baccelli, Ruggeri e Filippini) e 10 uomini lasciati in base. I padroni di casa hanno trovato nel rilievo decisivo di Riccardo Ceccaroli (due valide e cinque strike out in 6.2 riprese) la maniglia a cui aggrapparsi per rimettere in piedi la gara. Il punto del pari è arrivato al 7° su balk a basi piene chiamato a Tommaso Muccini (1 valida e 1 punto in 3.1 riprese lanciate).

New Rimini resiste sul 4 a 4 fino al 9°, ma al 10° il tie break ha visto prevalere sotto la pioggia la Ciemme Oltretorrente che lo esegue alla perfezione e porta in terza il punto del sorpasso, mentre i riminesi mettono la palla in doppio gioco. Per Erba Vita ha chiuso Francesco Ridolfi, che non ha concesso valide nelle due riprese lanciate, ma una base ball fatale.

Gara 2
Partita senza storia, iniziata sotto la pioggia e poi anche temporaneamente interrotta. Oltretorrente è sul 5-0 già al 3° e va a punto anche al 6° mentre per Rimini i lanci di Diaz Lezama sono intoccabili. Il pitcher scenderà dalla collinetta con due sole valide concesse in sei inning e otto strike out, ben rilevato da Fava e Lombardi. Sul fronte riminese più difficoltà per il partente Tommaso Aiello, rimasto sul monte per 4.1 riprese (7 valide, 3 basi ball, 5 strike out). Il rilievo Alessandro Di Giacomo ha concesso solo 1 valida con 5 strike out, ma la gara ormai era indirizzata e il morale della squadra davvero scarico in una partita da dimenticare.

Prima della gara lo staff tecnico di Erba Vita New Rimini ha consegnato alla squadra avversaria i prodotti del main sponsor della squadra riminese. Nella foto, insieme allo staff riminese, il manager di Oltretorrente Claudio Corradi e il coach Massimo Melassi.

Sabato prossimo (alle 15.30 e alle 20.30) Erba Vita New Rimini ospiterà Fontana Ermes Sala Baganza, altra squadra di Parma, in una sfida che comincia a pesare molto in ottica salvezza. Nel primo turno Sala Baganza ha anch’essa perso entrambe le gare, contro Modena. Destino comune per le due squadre: Sala Baganza ha perso la prima gara 11 a 0 per ‘manifesta’ all’ottavo e la seconda al secondo rocambolesco tie-break per 11 a 8. Per gli appassionati riminesi di baseball sarà anche l’occasione per salutare Leo Zileri che milita fra i parmensi.