Indietro
giovedì 5 agosto 2021
menu
Galimberti Tennis Academy

Nation Cup U12: l'Italia "Blu" con Dennis Spircu cede in finale

In foto: Spircu con Italia maschile Nation Cup (Foto Alvaro Matteis)
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 11 lug 2021 11:09
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Sfuma sul filo di lana il sogno di Dennis Ciprian Spircu e della rappresentativa italiana under 12 “Blu” di conquistare il titolo alla Lampo Trophy – Nation Cup. Il giovanissimo allievo della Galimberti Tennis Academy e il cagliaritano Lorenzo Rocco hanno ceduto di misura ad Israele nella finale del torneo internazionale a squadre andato in scena sui campi dell’Olimpica Tennis di Rezzato, nel bresciano.

Un sogno rimasto vivo per oltre cinque ore, ma alla fine i ragazzi capitanati da Massimo Ogna sono stati costretti ad accontentarsi del secondo posto. Un risultato comunque importante, conquistato con merito durante cinque giorni di battaglie (nella fase a girone affermazioni su Israele e Bosnia Erzegovina e battuta d’arresto con la Bulgaria, poi in semifinale successo sull’Austria), ma che lascia un pizzico di amaro in bocca. Per il team azzurro la sfida si era aperta con la vittoria di Lorenzo Rocco su Dan Brand: il sardo dopo aver cancellato un set-point sul 3-5 ha cambiato passo imponendosi per 7-5 6-0. Poi però la potenza di Itamar Wertheimr – premiato come miglior giocatore del torneo maschile – si è rivelata un ostacolo troppo grande per il talento riminese di genitori rumeni (superato 2-6 6-3 6-3), e a decidere le sorti del duello è stato il doppio. Gli azzurrini hanno accarezzato un nuovo successo portandosi in vantaggio per 7-6 3-1, da lì in poi, però, è stato dominio Israele: Brand e Wertheimr hanno vinto il secondo set e poi dominato il long tie-break decisivo, chiudendo 6-7 6-4 10/3 e conquistando il trofeo per la prima volta.

Una preziosa esperienza per il talento che si allena a Cattolica nell’Academy dell’ex davisman azzurro, in questa stagione già vincitore nelle prime due prove del Circuito Junior Next Gen nazionale osservato dal settore tecnico federale, a Villa Carpena (macroarea Nord-Est) e Lanciano (Centro-Sud). Proprio sui campi forlivesi del Villa Carpena da lunedì Spircu sarà uno degli attesi protagonisti del torneo internazionale Tennis Europe under 12 – “2° Memorial Gaio Camporesi”.

Intanto sui campi del Queens Club di Cattolica, dove fa base la Galimberti Tennis Academy, è in pieno svolgimento un nuovissimo torneo nazionale Open maschile con la formula Rodeo (500 euro di montepremi): 34 i giocatori al via, con un’ottima qualità al vertice visto che il n.1 è il 2.4 Andrea Uberti, seguito nel seeding dai 2.5 Ivan La Cava e Diego Bravetti.

Ufficio stampa Galimberti Tennis Academy
Alessandro Giuliani

Notizie correlate
di Icaro Sport