Indietro
menu
7 persone allontanate

Lotta ai pallinari, il questore li obbliga a lasciare la città

In foto: Un pallinaro all'opera (repertorio)
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 28 lug 2021 15:08 ~ ultimo agg. 19:29
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il questore di Rimini, Francesco De Cicco, ha emesso i primi sette fogli di via nei confronti di altrettanti cittadini stranieri fermati durante i controlli congiunti della polizia di Stato con la polizia Locale di Rimini per contrastare i cosiddetti pallinari.

Ieri sera gli agenti della Squadra di polizia Giudiziaria e quelli dell’Unità cinofila della polizia Locale, insieme ai poliziotti della questura, sono entrati in azione lungo i viali delle Regine, teatro del gioco-truffa. Gli agenti in borghese si sono confusi tra la folla e sono riusciti a fermare l’attività di due batterie di pallinari, per un totale di sette persone, tutte dell’Est Europa, identificate.

Oltre alla sanzione da mille euro prevista dal regolamento di polizia Urbana, per i sette pallinari fermati la questura ha avviato la procedura per la notifica del foglio di via, che li obbliga a lasciare il Comune di Rimini. Il controllo ha avuto anche un immediato effetto deterrente, inducendo le altre batterie di pallinari ancora presenti lungo i viali ad abbandonare le loro postazioni in tutta fretta.