Indietro
menu
L'intervento del senatore

Discoteche. Croatti (M5S): riaprirle col Green Pass, sono una risorsa

In foto: Marco Croatti
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
ven 23 lug 2021 16:11
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Bisogna mettere mano al più presto al settore dei locali da ballo con ristori adeguati ma soprattutto la possibilità di riaprire con il Green Pass. E’ la posizione del senatore riminese del Movimento 5 Stelle Marco Croatti.

È assolutamente necessario – dichiara – che il settore delle discoteche e delle sale da ballo, colpito in maniera molto forte dalla pandemia, possa beneficiare di ristori e di aiuti sufficienti per essere parte della ripresa e riaprire le porte al pubblico”. “Non si tratta solamente di motivazioni economiche, ma anche di salute pubblica – prosegue il Senatore – attualmente ogni angolo delle nostre città sta diventando una discoteca a cielo aperto che non può essere tenuta sotto controllo, ci sono feste da tutte le parti e ciò costituisce grossi problemi di ordine pubblico che le discoteche in realtà potrebbero gestire. Concordo sulla necessità di muoversi con molta prudenza e prendere in considerazione l’ipotesi dell’implementazione del Green Pass per avere accesso a questi locali, così da viverli pienamente senza correre rischi per la salute e permettendo una riapertura efficace”.

Vorrei – aggiunge Croatti – porre l’accento sul fatto che questo settore viene sempre collegato ai giovani, ma in realtà tocca tutte le generazioni in maniera trasversale e non si può lasciare indietro, bisogna garantire aiuto e vicinanza. Abbiamo sul tavolo delle proposte molto importanti che dobbiamo portare avanti uniti come Parlamento, ad esempio la riforma del comparto fiscale, dove bisogna bloccare la cessione delle licenze e dare la possibilità di ammortizzare l’IVA, come già avviene in tutti gli altri Paesi d’Europa. Ritengo che in questo momento di grande difficoltà, dove vengono sempre citate le discoteche come un problema mentre invece sono sempre state un eccellenza ed una risorsa, bisognerebbe mettere al centro del discorso il rinnovamento di questo settore, sostenerne la riforma, abolendo l’imposta sul trattenimento e rivalutando come modificare l’art. 100 e le sue ricadute sui gestori dei locali” – conclude il Senatore Riminese.

Meteo Rimini
booked.net