Indietro
menu
Oggi già i "festeggiamenti"

Ultimo giorno difficile da controllare: il Belluzzi-Da Vinci sceglie la dad al 100%

In foto: L'istituto belluzzi da vinci di Rimini
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 4 giu 2021 17:27 ~ ultimo agg. 5 giu 13:02
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

La prospettiva di un ultimo giorno di scuola difficile da governare induce il Belluzzi-Da Vinci di Rimini a optare per la didattica a distanza al 100%. Con una circolare emanata giovedì Sabina Fortunati, dirigente scolastico dell’Istituto, comunica “che, per motivi organizzativi e per ragioni di sicurezza, al fine di evitare pericolosi assembramenti e potenziali rischi derivanti dall’impossibilità di garantire la vigilanza in tutte le aree delle due sedi dell’Istituto, si dispone, per sabato 5 giugno, la sospensione delle attività didattiche in presenza e l’attivazione della DAD per tutti gli alunni, compresi quelli autorizzati alla didattica in presenza (a oggi, il 70%). I docenti svolgeranno servizio regolarmente in Istituto”.

Alla luce della circolare – uscita ieri per evitare di dare comunicazione solo alla vigilia – diversi studenti hanno allora deciso di anticipare a oggi i festeggiamenti ripetendo quella che ormai era la tradizione degli ultimi anni: qualche sgommata fuori da scuola e qualche fumogeno. Sono intervenuti i Carabinieri, ma solo a scopo precauzionale.

 

Notizie correlate
di Icaro Sport   
FOTO
di Redazione