Indietro
menu
ai padulli

Spaccia da casa, i carabinieri arrestano una 61enne

In foto: la droga sequestrata a casa della donna
di Lamberto Abbati   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 11 giu 2021 14:45 ~ ultimo agg. 12 giu 11:15
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Quando i carabinieri della Sezione operativa della Compagnia di Rimini hanno fermato per strada un signore di mezza età che nascondeva qualche grammo di hashish, non potevano sapere che li avrebbe portati dritti dritti dallo spacciatore che gli aveva venduto la sostanza. Invece l’uomo, segnalato alla prefettura come assuntore, ha raccontato ai militari – rimasti sorpresi da tanta loquacità – non solo da chi aveva comprato lo stupefacente, ma anche dove.

L’acquirente ha fornito la via e il numero civico dell’abitazione del pusher, una donna di 61 anni, vecchia conoscenza delle forze dell’ordine, che avrebbe portato avanti la sua attività di spaccio direttamente da casa. I militari in borghese, forse scambiati dalla donna per dei potenziali acquirenti, una volta dentro l’abitazione si sono qualificati e hanno iniziato una perquisizione domiciliare che ha dato esito positivo. Infatti hanno trovato e sequestrato 68 grammi di hashish.

La spacciatrice, che non ha una occupazione fissa, è stata arrestata e questa mattina è comparsa in tribunale per essere processata. Il giudice, dopo aver convalidato il fermo, l’ha condannata a un anno e 10 mesi (pena sospesa) e le ha inflitta un’ammenda di 5mila euro.

Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione