Indietro
menu
denuncia il branco

Presunto stupro in spiaggia su ragazzina di 15 anni da coetanei suoi conoscenti

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 8 giu 2021 08:21 ~ ultimo agg. 22:45
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Come riportano i quotidiani locali questa mattina (Il Resto del Carlino e CorriereRomagna), una ragazzina di 15 anni sarebbe stata stuprata nella spiaggia a ridosso della ruota panoramica di Rimini, a Marina Centro, da un branco di coetanei. Dalle prime testimonianze della presunta vittima, rilasciate alla polizia di Rimini, la ragazza si era appartata con uno degli amici con i quali aveva trascorso la serata, poi sarebbero arrivati gli altri.

La ragazzina è stata portata alla Polizia dai genitori, che hanno ascoltato il racconto della figlia sconvolta dall’accaduto, una volta rientrata a casa. è stata portata al pronto soccorso per tutti gli accertamenti del caso. La squadra mobile, che sta indagando sul caso, avrebbe già identificato i ragazzi coinvolti.

Ansa – Una ragazza di 15 anni ha denunciato uno stupro di gruppo, che stando alle prime informazioni che la squadra mobile della Questura di Rimini sta verificando, sarebbe stato opera di un gruppo di coetanei. La violenza sarebbe accaduta ieri sera sulla spiaggia libera adiacente al porto di Rimini. La ragazza insieme al gruppo di amici dopo aver trascorso la serata in un locale del lungomare, sarebbe andata in spiaggia con altre persone, tutte minorenni. Poi la denuncia agli agenti della polizia intervenuti sul posto. La ragazza, alla presenza del padre, avrebbe raccontato di aver subito atti sessuali contro la propria volontà.

Notizie correlate
Nessuna notizia correlata.