Indietro
menu
o "sintesi alta"

Petitti e Sadegholvaad al Nazareno. Riprendono quota le primarie

In foto: Emma Petitti e Jamil Sadegholvaad
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 23 giu 2021 11:16 ~ ultimo agg. 16:20
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Ancora nulla di fatto nel Partito Democratico per la scelta del candidato sindaco di Rimini. In attesa dell’assemblea comunale che si terrà questa sera, ieri Emma Petitti e Jamil Sadegholvaad hanno avuto un incontro interlocutorio a Roma, al Nazareno. Presente il responsabile enti locali Francesco Boccia, che già nell’incontro di sabato aveva chiesto 72 ore di ulteriore riflessioni per arrivare ad una scelta condivisa. Dalla breve nota che è stata inviata ieri sera è evidente che riprende quota la possibilità di andare a primarie, non è specificato se di partito o di coalizione.

Dall’incontro tra Emma Petitti, Jamil Sadegholvaad e il responsabile PD enti locali Francesco Boccia è emersa la comune volontà di proseguire il confronto in vista delle prossime elezioni amministrative. Le ipotesi in campo sono quelle dello svolgimento delle primarie oppure di una sintesi alta che possa proporre alla città un forte progetto amministrativo e innovativo per i prossimi cinque anni“.

Notizie correlate
Nessuna notiza correlata.