Indietro
martedì 15 giugno 2021
menu
Fed. Judo San Marino

Persoglia cede all'olandese Smink al Mondiale in Ungheria

di Roberto Bonfantini   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 10 giu 2021 17:27
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Paolo Persoglia esce a testa alta dal Campionato del Mondo di judo in svolgimento a Budapest, Ungheria. Il judoka sammarinese, seguito dal tecnico federale Luca Cainero, ha affrontato questa mattina l’olandese Jesper Smink, al primo turno della categoria -90 kg.

“Paolo ha affrontato fronte un forte atleta olandese con svariate medaglie ai Grand Slam e Gran Prix – il commento di Cainero -. Ha combattuto all’altezza della situazione, dimostrando una netta crescita sportiva e mentale degna di questi grandi palcoscenici. Ha perso alla fine di un incontro intelligente, dando tutto ciò che aveva e uscendo a testa alta da un campionato del mondo. Gli faccio i miei complimenti”.

La competizione ungherese, in programma fino a domenica, vede al via 664 atleti, provenienti da 118 differenti Paesi.