Indietro
sabato 31 luglio 2021
menu
Il calciomercato al Grand Hotel

Marotta, Galliani e Carnevali parlano dei colpi di mercato e di Europei

di Roberto Bonfantini   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 30 giu 2021 22:53 ~ ultimo agg. 1 lug 19:13
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Adriano Galliani, AD dell’AC Monza, Giuseppe Marotta, AD dell’FC Internazionale Milano, e Giovanni Carnevali, AD dell’US Sassuolo Calcio, sono stati i protagonisti principali del Talk Show “Colpi da Maestro”, momento clou della giornata inaugurale del calciomercato a Rimini.

Nel giardino del Grand Hotel i tre dirigenti, insieme al Vice Direttore di Sky Sport, Matteo Marani, hanno ripercorso alcuni momenti importanti della loro carriera da dirigenti, ricordando anche i “colpi” migliori.

Per Galliani tre gli acquisti da ricordare, risalenti al periodo milanista: “in epoche diverse: Van Basten, Sheva e Kakà, tutti e tre Palloni d’Oro”. Per Marotta i due acquisti più importanti sono stati messi a segno ai tempi della Juventus: Pirlo e Higuain. Mentre per Carnevali è stato l’acquisto di Locatelli, ora corteggiato da Juventus e altre squadre non italiane, come ci ha poi raccontato nell’intervista realizzata al termine del Talk Show.

Mattatore della serata Galliani, che ha scelto come filo conduttore la sua Monza, come città e come squadra di calcio. Sul palco, per il gran finale, è salito anche Piero Ausilio, direttore sportivo e responsabile dell’area tecnica dell’Inter.

A fare gli onori di casa, chiamato per un saluto iniziale e per un saluto finale, il presidente della Regione Emilia Romagna, Stefano Bonaccini.