Indietro
giovedì 5 agosto 2021
menu
Volley Giovanile Femminile

L'Under 13 della Consolini approda alla Final Four di Cesena

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mar 29 giu 2021 21:56
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Dopo aver vinto la fase provinciale, le ragazze dell’Under 13 della Consolini si sono qualificate a quella regionale e sabato 26 giugno, a San Lazzaro di Savena, nei quarti di finale, hanno vinto sul sestetto locale del San Lazzaro Vip Bologna con il punteggio di 1-2 (27/25; 21/25; 17/25), scrivendo così una grande pagina di storia per il settore giovanile della Consolini che mai, prima d’ora, era riuscito a raggiungere una finale regionale.

Ancora una volta le giovani marignanesi hanno meravigliato e fatto gioire i loro tifosi, ora la squadra della Consolini Isolcasa risulta fra i quattro sestetti più forti della Regione Emilia-Romagna e sabato 3 luglio giocherà a Cesena la Final Four. Accedono a questa ultima fase le vincenti i quarti. Per le semifinali saranno sorteggiati gli abbinamenti. Le vincenti la semifinale, sempre sabato, disputeranno la finale che decreterà la proclamazione della squadra Campione Regionale U13.

Non è stata certamente una passeggiata la partita contro il San Lazzaro. Nel primo set dopo un sostanziale equilibrio, le giovani atlete romagnole hanno pigiato sull’acceleratore, portandosi sul 19-24. Qualche luce, però, si è improvvisamente spenta e il sestetto di casa è riuscito a vincere con il punteggio di 27-25 un parziale considerato ormai perso.

Nel secondo set la sconfitta rocambolesca ha lasciato ruggine nella mente delle marignanesi che sono rientrate in campo timorose e prive della solita concentrazione e grinta. Il San Lazzaro parte forte e si porta avanti di ben cinque lunghezze (15-10). Le romagnole, però, sono consapevoli di poter scrivere la storia della Consolini, riprendono coraggio, tornano lucide e mostrano tutto il loro valore. Dopo aver raggiunto il pari, mettono la freccia e salutano (21-25).

Finalmente la vittoria del secondo set riaccende la luce negli occhi delle marignanesi che rientrano in campo agguerrite e lucide. La prima parte del set prosegue con grande equilibrio, poi le giovani di coach Della Martire riescono a controllare il gioco, mettono in mostra una bella pallavolo, sorpassano, non si fermano e con Martina Monti chiudono set e partita (17-25).

Molto soddisfatto il Presidente Stefano Manconi, che ha seguito la diretta streaming predisposta dal gruppo dirigente del settore giovanile. “In una partita così corta al meglio dei tre set – afferma Manconi – perdere il primo parziale in quel modo rocambolesco dopo alcuni set-point a favore avrebbe potuto avere ripercussioni negative molto importanti sul morale delle ragazze. Invece le nostre atlete hanno reagito in maniera perfetta mantenendo un ottimo livello di gioco senza lasciarsi prendere dall’ansia dello svantaggio. Sono molto contento di questa Final Four, che conferma come le nostre previsioni sulla validità del gruppo 2008/’09 fossero fondate”.

Notizie correlate
Nessuna notiza correlata.