Indietro
sabato 19 giugno 2021
menu
Volley Giovanile

La Consolini Isolcasa Under 13 supera il Rimini Volley e vola in finale

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
ven 11 giu 2021 11:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

È da diversi anni che chi frequenta il Pala Marignano assapora momenti di grande gioia e pathos. Le stesse atlete che giocano in serie A2 quando scendono in campo sentano alzarsi la magia e la carica che trasmette l’ambiente dove, durante le fasi del campionato, trascorrono la maggior parte del loro tempo. Oggi le emozioni forti le hanno trasmesse le giovani dell‘Under 13 nella semifinale play off, giocata contro il Rimini Volley.

Si affrontavano le due squadre che durante le fasi del campionato hanno dimostrato di essere le più forti: entrambe a punteggio pieno senza nessun set perso.

Prima dell’inizio della gara si percepisce la tensione che pervade entrambi i sestetti. Nella pallavolo puoi vincere o perdere, devi sempre rispettare il risultato e l’avversario e l’obiettivo principale è il divertimento ma ci sono momenti in cui la voglia di vincere prevale su ogni cosa. Questo è ciò che si avvertiva nelle giovani atlete, nei loro allenatori e sul volto dei genitori e del pubblico sugli spalti.

Le attese non hanno deluso. Le ragazze di San Giovanni, guidate da coach Luca Della Martire, hanno regalato spettacolo, passioni ed emozioni. Rogano & company hanno giocato una gara perfetta, ancora una volta hanno espresso un gioco ordinato, sono state brave nel fondamentale della battuta, hanno ricevuto con grande precisione e poi le bocche di fuoco hanno esploso i loro micidiali colpi che hanno tramortito la difesa avversaria. La superiorità mostrata in campo è stata netta.

Nel primo set le atlete della Consolini Isolcasa bianca partono concentratissime e mettono subito in difficoltà le avversarie che appaiono sorprese dal gioco corale marignanese. È subito fuga che il sestetto di Rimini non riesce ad arginare. Il set termina con il punteggio di 25-15.

Nel secondo parziale la Consolini Isolcasa trova ancora un’ottima partenza, ma il Rimini è tenace, cerca di reagire e di mettere in difficoltà il sestetto di casa. Per un po’ ci riesce, gioca punto a punto. Il set è combattuto ma quando le terribili giovani marignanesi attivano il turbo, conquistano la padronanza del campo e sferrano i colpi che non lasciano scampo al sestetto ospite (25-20).

Ormai in campo esiste una sola squadra. Le ragazze della Consolini Isolcasa rimangono concentrate e spietate mentre nella squadra di Rimini affiora un po’ di delusione che non consente loro di reagire. Il sestetto di casa ormai è un fiume in piena, rompe gli argini, straripa: 25-10.

Ora per le ragazze della Consolini Isolcasa si spalancano le porte della finale.

Altre notizie
di Icaro Sport
VIDEO
di Roberto Bonfantini
Notizie correlate
di Icaro Sport   
FOTO