Indietro
lunedì 2 agosto 2021
menu
European Cup di Bucarest

Il Judo Polisportiva Riccione si veste d’Azzurro con Morgana De Paoli

In foto: Foto di gruppo della sezione Judo Polisportiva Riccione
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 28 giu 2021 13:27
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Fortissime emozioni per la sezione judo della Polisportiva Riccione in quest’ultimo week-end.

Morgana De Paoli, già vincitrice poche settimane fa del titolo italiano Under 18, è infatti stata convocata dalla Nazionale Under 18 per partecipare all’European Cup di Bucarest (Romania) in programma il prossimo 18 luglio. Nel contempo Federica Bugli si è qualificata per partecipare alla finale nazionale federale di Ostia che si terrà il prossimo fine settimana.

Nello stesso week end la Polisportiva Riccione ha partecipato alla gara tecnica on-line organizzata dallo CSEN Nazionale con quattro coppie. In particolare, le coppie Bugli Federica/Bertozzi Rita (Under 14) e Del Magno Federico/Maltoni Davide (Master), hanno conquistato una fantastica medaglia d’argento nelle rispettive categorie. Mentre le altre due coppie in gara, Longo Sofia/Bertozzi Viola e Bertozzi Rita/Celli Anita sono rimaste ai piedi del podio.

“Nonostante le difficoltà – spiega il direttore tecnico della sezione Judo, Giuseppe Longola sezione judo è viva e vegeta. Stiamo lavorando all’aperto con tantissime difficoltà logistiche, ma grazie alla vicinanza e all’impegno del Consiglio direttivo della Polisportiva, dei tecnici e soprattutto dei ragazzi e delle famiglie, stiamo ottenendo risultati storici. È un periodo di grandi fatiche e grandi soddisfazioni anche personali. Infatti, in collaborazione con la sezione Nuoto della Polisportiva, siamo riusciti ad organizzare un corso multidisciplinare judo+nuoto per i bambini delle scuole materne ed elementari. Il corso amatori, poi, che comprende anche la parte di preparazione agli esami per le cinture nere, sta avendo un proficuo sviluppo grazie alla nuova collaborazione con l’insegnante tecnico riminese Alberto Beligotti. Per finire anche una soddisfazione personale: sono stato selezionato per partecipare al corso Maestri della Fijlkam”.

Notizie correlate
Nessuna notiza correlata.