Indietro
giovedì 17 giugno 2021
menu
Ecco cos'è previsto

CRER FIGC, sì agli spogliatoi e alle docce in zona gialla e bianca

In foto: Photo by Matthew Henry from Burst
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 8 giu 2021 14:39 ~ ultimo agg. 9 giu 09:31
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Nell’aggiornamento del 7 giugno delle “Indicazioni generali per la ripresa delle sessioni di allenamento collettivo e delle attività sportive di squadra, di base ed agonistiche (tornei e campionati), dilettantistiche e giovanili (ivi compresi il Beach Soccer, il Calcio a Cinque, il Calcio Paralimpico e Sperimentale), non regolamentate dai protocolli che disciplinano le competizioni di preminente interesse nazionale, finalizzate al contenimento dell’emergenza epidemiologica da COVID-19”, consultabili al link https://upload.figclnder.it/regionale/News/249/aggiornamento_protocollo_dilettanti_e_sgs_07062021.pdf sono state recepite le indicazioni contenute nelle “Linee guida per l’attività sportiva di base e l’attività motoria in genere” emanate dal Dipartimento per lo Sport.

In particolare a pagina 7 si legge infatti che “in zona gialla e in zona bianca è consentito l’uso di spogliatoi, nel rispetto di quanto previsto dalle “Linee guida per l’attività sportiva di base e l’attività motoria in genere” emanate dal Dipartimento per lo Sport. In ogni caso sarà necessario organizzare gli spazi in modo da assicurare il distanziamento interpersonale di almeno 1 metro (ad esempio prevedere postazioni d’uso alternate) o separare le postazioni con apposite barriere.

Per quanto riguarda l’uso delle docce, si sottolinea ulteriormente l’importanza del ricambio d’aria e della pulizia e disinfezione che deve essere garantita regolarmente nel corso della giornata”.

Damiano Montanari
Ufficio Stampa e Comunicazione CRER FIGC LND