Indietro
menu
Raggiunto dagli agenti

Con la droga addosso fugge alla vista della Volante. Arrestato a Miramare

In foto: immagine di repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 28 giu 2021 15:33 ~ ultimo agg. 16:18
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Transitando in via Mosca a Miramare una Volante della questura di Rimini ha deciso di controllare un uomo che continuava a guardarsi intorno e camminava a passo spedito. Alla vista dei poliziotti l’uomo, un 33 enne egiziano, è fuggito in un parco inseguito da uno degli agenti, mentre il collega in auto li seguiva dalla strada. Durante l’inseguimento, durato alcuni chilometri, il poliziotto ha notato il fuggitivo lanciare due telefoni cellulari per disfarsene.

Nonostante il 33enne calzasse ai piedi delle infradito, non è stato semplice raggiungerlo e bloccarlo in sicurezza. Quando finalmente il poliziotto è riuscito ad immobilizzarlo, è scattata la perquisizione personale. Nelle tasche dei pantaloni sono stati rinvenuti involucri trasparenti contenenti cocaina, oltre a quasi 300 euro suddivisi in banconote di piccolo taglio, probabile provento dell’attività di spaccio. Tutto il materiale trovato, compresi i due cellulari, è stato sequestrato. L’egiziano è stato arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

Notizie correlate
Nessuna notiza correlata.