Indietro
sabato 12 giugno 2021
menu
Galimberti Tennis Academy

Andrea Picchione vince da dominatore l'Open del Match Ball Firenze

In foto: La premiazione a Firenze
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mar 1 giu 2021 15:37
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Continuano ad arrivare successi per gli allievi della Galimberti Tennis Academy. Il protagonista in questo caso, in particolare, è Andrea Picchione, che ha conquistato il torneo nazionale Open del Match Ball Country Club Firenze (montepremi di 8.000 euro) valido come 43° Campionato Toscano Assoluto.

Il 2.2 aquilano, testa di serie numero 14, ha esordito al 4° turno sbarazzandosi per 6-2 6-0 di Alessandro Bellifemine (2.4), negli ottavi ha superato per 7-5 6-1 l’ex prima categoria Daniele Giorgini (2.5) che ora lavora
come maestro nel circolo fiorentino, poi nei quarti ha travolto per 6-1 6-2 il pari classifica Gianluca Acquaroli, sesto favorito del seeding, in semifinale ha lasciato tre game (6-1 6-2) anche all’altro 2.2 Samuel Vincent Ruggeri, decima testa di serie, per completare il suo percorso netto da applausi con il 6-4 6-2 con cui ha sconfitto in finale il 2.1 Lorenzo Bocchi (Ct Albinea), quinta forza del tabellone e vincitore della passata edizione.

“Ho giocato davvero bene per tutta la settimana, soprattutto hanno funzionato a dovere il servizio e il diritto – commenta il 22enne allievo della Galimberti Tennis Academy  – Vincere qui è davvero prestigioso e ci tenevo molto”.

Complimenti a Picchione arrivano anche dal finalista: “Andrea ha giocato davvero bene, lo scorso anno ero riuscito a superarlo in semifinale, ma in questa occasione è stato bravo, giocava con grande profondità, a pochi centimetri dalla riga di fondo, e non riuscivo ad entrare in campo”.

Intanto nel torneo Tennis Europe Under 14 di Pescara ha esordito in modo positivo nel tabellone principale Mattia Di Bari, imponendosi per 6-0 6-4 su Paolo Vito Domenico Laviola: prossimo avversario il marchigiano Michele Mecarelli, nono favorito del seeding.

In doppio Di Bari e Riccardo Surano hanno sconfitto 6-0 6-0 al primo turno Filippo Sereni e Luigi Valletta e sfidano per un posto nei quarti l’olandese Hidde Schoenmakers e il ceco Jacub Smejcky, settima testa di serie.

Ufficio stampa Galimberti Tennis Academy
Alessandro Giuliani