Indietro
menu
quattro persone allontanate

Abusivi e sbandati infastidiscono pazienti e medici dell'Infermi, arriva la polizia

In foto: l'ospedale Infermi di Rimini
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 19 giu 2021 13:16 ~ ultimo agg. 19:42
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

E’ partito tutto dalle numerose segnalazioni del personale sanitario, prontamente raccolte dal posto fisso di polizia dell’Ospedale Infermi di Rimini. E’ lì, nella zona del nosocomio, davanti agli ingressi o nel parcheggio, che nelle ultime settimane si sono ritrovati abusivi, sbandati e persino pregiudicati che puntualmente infastidivano medici e infermieri, ma anche pazienti e visitatori, con pressanti richieste di denaro e non solo

Così è scattato un servizio mirato da parte della polizia di Stato. A coordinarlo il responsabile del posto fisso di polizia dell’ospedale. Gli agenti hanno presidiato in diversi momenti della giornata l’ospedale, riuscendo a identificare e allontanare quattro persone, sorprese a mendicare e avvicinare soprattutto anziani con l’obiettivo di truffarli o derubarli. Infatti, con la scusa di chiedere l’elemosina puntavano a confonderli e raggirarli. Un atteggiamento molesto e pericoloso, un fenomeno che la polizia ha sradicato per evidenti ragioni di sicurezza. Durante i controlli, un abusivo ha cercato di motivare la propria presenza con l’intento di vendere cartoline serigrafate.

L’attenzione prestata dalla polizia, che si è avvalsa anche della collaborazione del servizio di vigilanza dell’ospedale, è stata apprezzata dai sanitari, che hanno ribadito la piena collaborazione nel segnalare eventuali, analoghe situazioni anche in futuro.

Notizie correlate
Nessuna notiza correlata.