Indietro
menu
Minorenni rubano motore

Se ne va senza pagare e ferisce agente. Arrestato 30enne

In foto: repertorio
di Andrea Polazzi   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
dom 16 mag 2021 13:02 ~ ultimo agg. 17 mag 13:16
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Serata agitata in un pub di Marina Centro a Rimini dove un trentenne pugliese, in compagnia di altri due amici, se ne è andato senza pagare il conto. Non soddisfatto, allontanandosi, ha anche minacciando i camerieri. I tre amici sono stati rintracciati dalla polizia di stato poco distanti dal locale, in evidente stato di ebbrezza, molesti ed aggressivi. Durante le fasi del controllo il trentenne si è scagliato contro un agente ferendolo alle gambe. Accompagnato in Questura è stato arrestato per resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale, nonchè denunciato per insolvenza fraudolenta.

Nei guai anche un gruppo di minorenni che, nella notte, hanno preso di mira un ciclomotore parcheggiato. Alle due è arrivata alla sala Operativa della Questura la segnalazione di un furto ad opera di cinque giovani. La descrizione fornita e i dettagli sulla via di fuga hanno permesso agli equipaggi delle Volanti di rintracciare poco dopo il ciclomotore e bloccare tre di questi giovani. Accompagnati in Questura, sono stati sanzionati per il mancato rispetto del “coprifuoco” mentre il terzo è stato anche denunciato poiché risultato l’autore del furto. I tre minorenni sono stati affidati ai rispettivi genitori.

Notizie correlate
di Lamberto Abbati