Indietro
martedì 15 giugno 2021
menu
A Barberino del Mugello

Roc'N'Dea: Palladino settimo nella gara sprint del sabato

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 9 mag 2021 00:02
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Primo appuntamento stagionale sul tracciato di Barberino del Mugello della Yamaha R3 Cup per i piloti del Team Roc’N’Dea: Diego Palladino e Federico Iacoi.

Nel primo turno di qualifiche del venerdì pomeriggio, i piloti hanno lavorato molto bene per la messa a punto della moto ottenendo ottimi tempi. Questa mattina nella seconda sessione di qualifiche entrambi i piloti non sono riusciti a migliorarsi. Nella classifica riepilogativa, Diego Palladino ha fatto segnare il quarto tempo in 2’09.566, mentre il suo compagno ferma il cronometro sul 2’10.101 che gli vale la settima casella. Nel pomeriggio è stato il momento della gara sprint, corsa nelle 7 tornate previste, in una giornata soleggiata e fredda.

Buona la partenza per Diego Palladino che dalla seconda fila si porta nelle posizioni di testa, concludendo la prima tornata in seconda posizione. Nel proseguo della gara lotta nel folto gruppo per la vittoria, purtroppo non riuscendo a trovare il guizzo nella volata finale, finendo la sua prova al settimo posto.

Federico Iacoi che dalla terza fila scatta con qualche difficoltà e perde diverse posizioni. Il giovane pilota si ritrova invischiato nel mezzo del gruppo, lottando per risalire la classifica, concludendo undicesimo sotto la bandiera a scacchi.

Domenica sempre al Circuito internazionale del Mugello si disputerà la gara (10 giri) della Yamaha R3 CUP.

Yamaha R3 Cup – Autodromo Internazionale del Mugello

Qualifiche: 1) PAONESSA (Yamaha)- 2) BORGONOVO (Yamaha) – 3) SARCHI – (Yamaha) – 4) PALLADINO (Yamaha) … 7) IACOI (Yamaha)

Gara sprint – 1) SARCHI (Yamaha) – 2) MANCINI (Yamaha) – 3) BORGONOVO (Yamaha) … 7) PALLADINO (Yamaha) … 11) IACOI (Yamaha)

Diego Palladino: “È stata una gara difficile. La partenza è andata bene, sono riuscito a fare tutto il primo giro in testa. Nel secondo giro purtroppo, con il gioco delle scie mi hanno passato diversi piloti sul rettilineo. Il resto della gara sono sempre stato con il primo gruppo, lottando e subendo tanti contatti e chiudendo in volata settimo. Ora lavoriamo per la gara di domani. Ringrazio il team e gli sponsor”.

Federico Iacoi: “La gara è andata malino. Sono partito male e poi ho rimontato a fatica fino alla quarta posizione. Nel finale con le scie mi hanno superato diversi piloti e sono finito undicesimo. Oggi è stata una gara importante per accumulare ulteriore esperienza, anche nel trofeo. Ringrazio sponsor, mamma e papà”.

Notizie correlate
di Icaro Sport   
FOTO