Indietro
venerdì 18 giugno 2021
menu
Volley A2 Femminile

La Omag non rovina la festa promozione dell'Acqua&Sapone Roma (0-3)

In foto: Foto Rubin / LVF
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 4 minuti
ven 7 mag 2021 22:14 ~ ultimo agg. 8 mag 12:56
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 4 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

OMAG S. GIOVANNI IN MARIGNANO-ACQUA & SAPONE ROMA VOLLEY CLUB 0-3 (20-25, 20-25, 23-25)

IL TABELLINO
OMAG S. GIOVANNI IN MARIGNANO: Ceron 4, Berasi 2, Silva Conceicao 11, Cosi 8, Fiore 1, Fedrigo 6, Bonvicini (L), Spadoni 7, De Bellis 6, Penna 3, Aluigi, Urbinati (L). Non entrate: Peonia. All. Saja.

ACQUA & SAPONE ROMA VOLLEY CLUB: Adelusi 6, Consoli 7, Diop 23, Giugovaz 11, Cogliandro 9, Purashaj 2, Spirito (L), Bucci. Non entrate: Rebora, Arciprete, Fratini (L), Papa, Decortes, Guiducci. All. Cristofani.

ARBITRI: Piubelli, Jacobacci.

NOTE – Durata set: 24′, 25′, 29′; Tot: 78′.

COMMENTO
Si conclude nel migliore dei modi la stagione dell’Acqua&Sapone Roma Volley Club, che nel giorno dell’annunciata premiazione per la vittoria del Campionato di Serie A2 Femminile e la conquista della promozione diretta in A1 vince per 3-0 sul campo della Omag San Giovanni in Marignano. Coach Luca Cristofani dà spazio alle ragazze più giovani del suo roster, le quali lo ripagano con una prestazione solida ed efficace che vale ulteriori tre punti in classifica: le capitoline chiudono a 67 punti, 4 in più della LPM BAM Mondovì, mentre le romagnole di Stefano Saja terminano la propria annata con un bilancio ampiamente positivo. Mattatrice dell’incontro l’opposta Diop, che sigla 23 punti con il 51% offensivo e 3 muri.

CRONACA
Guardarsi indietro per tornare più forti di prima. Più di un augurio, una promessa! Già da qualche settimana in Romagna sono cominciate le valutazioni sulla stagione appena conclusasi, con la consapevolezza di aver compiuto un autentico miracolo dati i pronostici di fine stagione.

L’atto conclusivo vedeva le zie in scena al PalaMarignano contro le neo-promosse dell’Acqua & Sapone Roma; una partita che ha rispettato i favori del pronostico rispecchiando per entrambe le squadre l’andamento della stagione: da una parte una squadra attrezzata e consapevole della sua forza, dall’altra una squadra che come il resto dell’anno ha lottato con grinta su ogni pallone. Il risultato di 3 a 0 è maturato in un’ora e un quarto di bella pallavolo durante la quale sono scese in campo tutte le giocatrici per rendere orgogliosamente omaggio ad una “strana” stagione che ha saputo regalare grandi emozioni pur condizionata dal COVID e dal fragile periodo storico.

Le capitoline si presentano in campo con il sestetto B mentre Saja schiera il sestetto base con Fedrigo al posto dell’infortunata Peonia. Partita divertente, entrambe le squadre onorano il match mettendo tutto l’impegno nonostante il risultato sia ininfluente. Il set scivola lentamente senza break importanti fino al 12-12. Le Wolwes allungano e Saja effettua il cambio palleggiatore opposto, 12-15. La Omag ritrova la parità con De Bellis che si immola in un bel salvataggio e Cristofani chiama il time out (16-16). Ma è Diop a trascinare le romane al massimo vantaggio. Saja chiama il time out (18-22), è il muro di Cogliandro a segnare la fine del primo set: 20-25.

Nel secondo parziale Saja schiera De Bellis al posto di Fiore e Spadoni al posto di Cosi. Sul punteggio di 6 a 6 fa il suo ingresso Urbinati al posto di Bonvicini e si mette subito in mostra con due ottimi interventi difensivi. La Omag prova a fare la voce grossa e allunga: Cristofani chiama time out (13-9). Roma non molla e recupera costringendo Saja al time out (15-16). Un regolare cambio palla porta le squadre sul 20 pari. Due punti consecutivi di Diop e Saja chiama il discrezionale: 22-20. Ancora due punti di Diop per i quattro set point. De Bellis manda fuori l’attacco (20-25).

C’è spazio per tutte nel terzo set, Penna in campo al posto di Fedrigo e la Diagonale De Bellis -Aluigi al posto di Fiore-Berasi. E di certo non fanno rimpiangere le loro compagne tenendo testa alle avversarie che quando in difficoltà si appoggiano sempre alla solita Diop (16-16). Come nei due set precedenti, la Omag scivola sull’acqua e Sapone e Saja chiama il time out (20-22). Due punti di De Bellis rimettono il punteggio in parità. Cristofani chiama il time out (22-22), l’ace di Giugovaz da due match point a Roma. È di Cogliandro l’ultimo punto (23-25).

A fine partita il Consigliere Federale Eugenio Gollini e il membro del Consiglio di Amministrazione di Lega, nonché direttore generale di Roma Volley Club Roberto Mignemi hanno consegnato alle giallorosse il trofeo.

“Oggi è una festa di tutti, sono felice di essere capitano di questa squadra – le emozioni di Valeria Papa -. Sento un senso di responsabilità per le mie compagne, tatticamente, tecnicamente, caratterialmente, vederle giocare così oggi mi riempie di orgoglio. Il progetto mi è piaciuto subito, sin dal primo contatto con coach Cristofani. Sono contenta di aver contribuito a questo successo”.

Il video della premiazione è visibile sulla pagina Facebook di Lega.

Ora spazio ai Play Off Promozione, che eleggeranno la seconda squadra promossa in A1. Si comincerà mercoledì 12 maggio con le gare di andata dei quarti di finale.

SERIE A2 FEMMINILE
POOL PROMOZIONE
3^ GIORNATA
Venerdì 7 maggio, ore 18.00 (diretta LVF TV)
Omag S.G. Marignano – Acqua&Sapone Roma Volley Club 0-3 (20-25 20-25 23-25)

LA CLASSIFICA FINALE
Acqua & Sapone Roma Volley Club 67; Lpm Bam Mondovì 63; Megabox Vallefoglia 55; CBF Balducci HR Macerata 53; Eurospin Ford Sara Pinerolo 52; Sigel Marsala 48; Green Warriors Sassuolo 46; Volley Soverato 43; Cuore Di Mamma Cutrofiano 42; Omag San Giovanni in Marignano 38.

SERIE A2 FEMMINILE
PLAY OFF PROMOZIONE
IL TABELLONE
(1) LPM BAM Mondovì – (8) Olimpia Teodora Ravenna
(4) Eurospin Ford Sara Pinerolo – (5) Sigel Marsala)
(2) Megabox Vallefoglia – (7) Volley Soverato
(3) CBF Balducci HR Macerata – (6) Green Warriors Sassuolo

QUARTI DI FINALE
IL PROGRAMMA DELLE GARE DI ANDATA
Mercoledì 12 maggio, ore 17.00 (diretta LVF TV)
Volley Soverato – Megabox Vallefoglia
Mercoledì 12 maggio, ore 18.00 (diretta LVF TV)
Olimpia Teodora Ravenna – LPM BAM Mondovì
Sigel Marsala – Eurospin Ford Sara Pinerolo
Mercoledì 12 maggio, ore 19.00 (diretta LVF TV)
Green Warriors Sassuolo – CBF Balducci HR Macerata

IL PROGRAMMA DELLE GARE DI RITORNO
Sabato 15 maggio, ore 20.00 (diretta LVF TV)
Eurospin Ford Sara Pinerolo – Sigel Marsala
Domenica 16 maggio, ore 17.00 (diretta LVF TV)
LPM BAM Mondovì – Olimpia Teodora Ravenna
Megabox Vallefoglia – Volley Soverato
CBF Balducci HR Macerata – Green Warriors Sassuolo

Notizie correlate
di Icaro Sport   
FOTO