Indietro
sabato 12 giugno 2021
menu
Campionato Sammarinese

La Fiorita. Berardi: "Tre Penne ottima squadra, ma noi vogliamo un'altra finale"

In foto: Nicola Berardi
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 9 mag 2021 15:44
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

La semifinale di campionato contro il Tre Penne apre una settimana decisiva per La Fiorita, che vivrà il suo epilogo con la finale di Coppa Titano di sabato sera. Domani (lunedì) sera ad Acquaviva gli uomini di Nicola Berardi proveranno ad agguantare un’altra finale, quella che offre l’accesso ai preliminari di Champions League. Se la contenderanno con un avversario storico, la formazione di Città, nemica di tante battaglie.

I gialloblù si sono qualificati alla sfida di domani grazie al pareggio a reti bianche maturato contro la sorpresa Domagnano.
“Non abbiamo disputato la nostra miglior partita – commenta il tecnico Nicola Berardi, ma nello spogliatoio ho fatto comunque i complimenti ai ragazzi. Avevamo tutto da perdere. Abbiamo accusato un po’ la tensione e abbiamo forse risentito, a livello mentale, della vittoria ottenuta in semifinale di Coppa contro la Folgore. Noi possiamo e dobbiamo fare meglio di quanto fatto giovedì sera, ma nonostante abbiamo sofferto, siamo stati lì e tutti insieme abbiamo portato a casa l’obiettivo”.

Per i gialloblù è ora tempo di un’altra battaglia.
“Domani sarà tutta un’altra partita – commenta Berardi – il Tre Penne è una squadra che gioca e fa giocare. Una squadra che ha i suoi punti di forza nel gruppo e nell’organizzazione di gioco. Hanno Gai che, a mio avviso, è uno dei centrocampisti più forti che ci siano a San Marino. Noi dovremo stare attenti e fare meglio di giovedì, soprattutto dal punto di vista mentale. I ragazzi sono sereni e tranquilli, pronti a fare un’ottima partita per provare a vincere. Il nostro obiettivo è arrivare a giocare due finali e portare a casa un risultato importante; abbiamo tutte le carte in regola per riuscirci. Sono molto contento di quello che stanno facendo i ragazzi: si impegnano veramente tanto e non mollano mai”.

Per la sfida di domani (ore 20:45 ad Acquaviva) lo staff tecnico potrà contare sull’intera rosa, ad eccezione degli infortunati di lungo corso. Rientrerà anche Peluso, al quale è stata concessa qualche giornata in più per recuperare dalla semifinale di Coppa Titano.

Ufficio stampa La Fiorita