Indietro
venerdì 11 giugno 2021
menu
Basket Serie D

I Rose&Crown Villanova Tigers attesi da due gare in 24 ore

In foto: La guardia Daniele Buo (Foto ©Alfio Sgroi)
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
lun 17 mag 2021 15:12 ~ ultimo agg. 15:16
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

La classifica recita Pol. Stella 8 punti, Rose&Crown Villanova Tigers 6 punti, Selene S. Agata 4, Tigers Forlì 2014 a quota 0.

Manca una giornata al termine della regular season alla quale seguiranno due turni di fase a orologio: uno in casa con chi è appena dietro in classifica, uno in trasferta a casa della squadra che precede. I giochi sono dunque ancora aperti, per il primo posto ma anche per la terza piazza che sancirebbe la chiusura della stagione, e per l’ultimo posto che porta invece ai playoff. I Rose&Crown Villanova sono attesi questa settimana da un insolito infrasettimanale back to back: due partite nell’arco di appena 24 ore.

Si comincia martedì 18 maggio, alla Tigers Arena, alle 21:15: i biancoverdi ospiteranno i Tigers Forlì 2014, sconfitti all’andata al Pala Romiti. Ma quello era un altro campionato, un’altra squadra, un’altra storia.

“L’incredibile vittoria contro Selene (tripla di Zannoni allo scadere, ndr) ci ha dato certamente più sicurezza nei nostri mezzi, ma ancora non abbiamo realizzato nulla. Il destino è nelle nostre mani, si chiama salvezza, ma è tutto da conquistare – avverte un pragmatico coach Cristian Evangelisti –. L’errore sarebbe quello di sentirci troppo sicuri di noi. Contro Tigers e Selene dovremo invece essere ancora più umili, giocare partite di grande intensità e ‘furiosa’ determinazione”.

Il primo appuntamento è il “derby” delle Tigri, con quelle di Villanova che reclamano però la primogenitura avendo iniziato a ruggire oltre 40 anni fa.
“Con Forlì ce la possiamo giocare, è un match nelle nostre corde – rilancia Evangelisti –. Se non c’è dedizione e voglia, però, rischiamo di deragliare. Non tragga in inganna la classifica di Forlì: l’ala forte Montaguti ha fatto 35 anche contro con la Stella, il nostro lungo Bollini dovrà fare gli straordinari sotto canestro anche in questa occasione”.

Da Villa Verucchio, i Tigers faranno armi e bagagli per giocare mercoledì 19 maggio (sempre alle 21.15) a S. Agata sul Santerno contro Selene.

“A maggior ragione a S. Agata dovremo dare il 150%, non cambiano contenuti tecnici. Siamo in un momento della stagione in cui dobbiamo gestire il roster, abbiamo meno soluzioni sugli esterni, dovremo cambiare difesa, e mettere sabbia negli ingranaggi degli avversari, a partire da Forlì”.

Coach “Pelo” ha la sua ricetta per raggiungere l’obiettivo salvezza. “Noi Tigers dobbiamo essere i più ‘rabbiosi’ del torneo, pensare che gli altri sono sempre più forti di noi. La voglia di vincere non manca ai ragazzi, ma occorre riproporre sul campo una grande determinazione”.

Forlì grossomodo è simile alla squadra affrontata all’andata, con il totem Montaguti (fin qui 26.8 ppg), Luca Ragazzi e Alexander Di Giorgio da oltre 50 punti, i Tigers hanno molti meno senior dell’andata, squadra ‘verdissima’ con 19,4 anni di media. “Sarà partita vera e bisognerà guadagnarsi ogni punto. I ragazzi sono chiamati ad un’altra impresa”.

La partita Villanova Tigers vs Tigers Forlì sarà trasmessa in diretta sulle pagine Facebook Villanova Basket Tigers Verucchio e Asd Santarcangiolese. La replica delle gara andrà in onda mercoledì alle 22:45 su Icaro TV (canale 91 DT) e in streaming su icaroplay.it.

Notizie correlate
di Icaro Sport   
FOTO
di Icaro Sport   
FOTO