Indietro
menu
esercenti preoccupati

Cantieri sul lungomare, il Comune rassicura sulla fine lavori

In foto: i lavori nel tratto piazzale Kennedy-piazzale Fellini
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
lun 17 mag 2021 13:41 ~ ultimo agg. 18 mag 10:30
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

I lavori di completamento del tratto di Parco del Mare sul lungomare Spadazzi a Miramare proseguono come da cronoprogramma e saranno completati per la fine di giugno. La rassicurazione arriva dall’assessore all’ambiente Anna Montini in risposta ad una interrogazione del consigliere di Fratelli d’Italia Carlo Rufo Spina. L’intervento, ha precisato l’assessore, sarà ultimato sia nel tratto più prossimo al mare (già fruibile) sia in quello verso gli alberghi.

La Montini, sempre su sollecitazione di Spina, ha poi spiegato che sono stati realizzati nuovi accessi per consentire di arrivare alle attività aperte. Gli ulteriori tre metri, attualmente nella pertinenza degli hotel di prima linea e richiesti dal Comune, serviranno per il completamento dell’opera pubblica con la realizzazione di una ciclabile a sé stante. Sono in corso, ha detto l’assessore, interazioni con i proprietari degli alberghi. Perplesso dalle risposte ricevute il consigliere di Fratelli d’Italia, secondo cui, visto l’attuale stato del cantiere, sarà impossibile completare gli interventi per fine giugno. “Rischiamo di perdere tutta la stagione con i lavori in corso. Quel cantiere va sospeso subito!”, ha detto.

L’altro cantiere riguarda il tratto di lungomare che da piazzale Kennedy arriva a piazzale Fellini. Alcuni commercianti della zona nelle ultime settimane hanno espresso malumore per il ritardo dei lavori: “A poche settimane dall’inizio dell’estate non si vedono progressi”. In realtà l’assessore ai Lavori pubblici, Jamil Sadegholvaad, ha assicurato che i lavori proseguono e che entro l’inizio di luglio saranno completati.

Entrando nello specifico, ha spiegato che il cantiere era previsto in due stralci: Ribadisco una volta per tutte che non facciamo gli stessi lavori due volte. La scorsa estate, per rendere quel tratto fruibile a turisti e riminesi, abbiamo dovuto inerbire delle grosse zolle in terra che sarebbero state molto brutte da vedere e aggiungere della terra provvisoria per non lasciare un dislivello. Quest’anno era in programma la sostituzione di una vecchia condotta sotto il vecchio marciapiede e il completamento della ciclabile. Ripeto, gli operai sono al lavoro e per l’inizio di luglio il cantiere scomparirà”. Insomma, a negozianti ed esercenti della zona si chiede un altro po’ di pazienza.

Notizie correlate
di Lamberto Abbati   
di Redazione