Indietro
giovedì 17 giugno 2021
menu
FSGC

Ascari nuovo Delegato UEFA per la FSGC

In foto: Cristiano Ascari (©FSGC)
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mer 12 mag 2021 19:30
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Un altro nome si aggiunge alla squadra di Osservatori Arbitrali e Delegati UEFA in seno alla FSGC. Cristiano Ascari, tra i più esperti tra gli arbitri facenti parte della scuderia A.S.A., è stato nominato Delegato UEFA per il settore calcio.

In questa specifica categoria andrà ad affiancare Paolo Rondelli, mentre in un senso più ampio, tra gli uomini UEFA individuati nei ranghi della FSGC, il suo nome si aggiunge a quelli di Massimo Nanni (Delegato UEFA per il Futsal) e Stefano Podeschi (Osservatore Arbitrale UEFA).

Una forte emozione ma anche la voglia di approcciare il prestigioso incarico al meglio per il neo Delegato Ascari: “Si tratta di un sogno che si avvera, un’emozione indescrivibile che mi riempie di orgoglio e soddisfazione. Metterò a disposizione l’esperienza e le competenze maturate nell’ambiente calcistico”.

In qualità di arbitro, Ascari ha raggiunto i livelli afferenti al calcio professionistico italiano (Serie C) e da dieci anni è direttore di gara nel Campionato Sammarinese: “Il livello delle competizioni in territorio è cresciuto in maniera esponenziale, merito del lavoro della Federcalcio e di tutte le sue componenti, a partire da club e giocatori. Senza ovviamente dimenticare la classe a me cara dell’arbitraggio, estremamente migliorata in termini di impegno, professionalità e prestazioni sotto la guida dell’A.S.A”.

Tornando alla recente nomina, Ascari sottolinea come egli sia “una persona piuttosto ambiziosa, pretendo tanto da me stesso. Il che mi porta a costanti approfondimenti e alla ricerca di un continuo miglioramento in termini di rendimento e preparazione, giorno dopo giorno. Ho potuto sbirciare da vicino i compiti e le responsabilità dei Delegati UEFA assegnati agli incontri internazionali disputati a San Marino (Ascari ha spesso ricoperto il ruolo di Delegate Liaison Officer, in ultimo durante la sfida di marzo con l’Ungheria, ndr), pur non immaginandomi di ritrovarmi di lì a poco a ricoprire la medesima funzione. Si tratta di un incarico di grande responsabilità, a garanzia della perfetta organizzazione degli incontri cui sarò designato. La vedo come un’occasione di miglioramento professionale e personale, nonché – come accennavo poco fa – la realizzazione di un sogno. Da bambino ho sempre desiderato far parte di un contesto come la Champions League; non ci sono riuscito con l’arbitraggio, spero di raggiungere livelli di eccellenza in questa nuova esperienza. Desidero infine ringraziare la Federcalcio ed il Presidente Marco Tura per avere pensato a me, nonché tutto il Direttivo dell’Associazione Sammarinese Arbitri”.

La carica sarà operativa dall’inizio della prossima stagione continentale, ergo il 1° luglio 2021.

FSGC | Ufficio Stampa