Indietro
menu
dai carabinieri

Arraffano profumi e cellulare. Due ladri fermati a Riccione

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
dom 23 mag 2021 12:48
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Due furti sono avvenuti nel pomeriggio di ieri, sabato 22 maggio, a Riccione. In entrambi i casi i colpevoli sono stati individuati e denunciati. Nel primo caso tratta di un cameriere 46enne, residente a Parma ma che vive a Riccione, che ha rubato da una cabina di uno stabilimento balneare il telefono cellulare di proprietà del gestore. Questa mattina i carabinieri della Perla Verde lo hanno denunciato. Sempre questa mattina i militari hanno denunciato per furto aggravato, un 34-enne, della Provincia di Monza-Brianza, che al negozio “Acqua e Sapone” di via Verdi aveva rubato, nascondendoli sotto i vestiti, tre profumi per un valore di circa 30 euro. In quel caso era stata la commessa ad accorgersene grazie all’attivazione sonora della barra antitaccheggio.