Indietro
menu
Comune di Rimini

Acquisizione terreni nel forese. Ecco le aree coinvolte

In foto: il ponte romano di San Vito (foto Il Ponte)
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 25 mag 2021 13:18
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Parere favorevole dalla Quinta Commissione Consiliare di Rimini per la proposta di acquisizione di terreni per la realizzazione di progetti in alcune aree del Forese.

Queste le aree che saranno oggetto di acquisizione, in parte con atti di compravendita e in parte con atti di cessione a titolo gratuito:

• l’area archeologica del ponte di San Vito per una riqualificazione e una valorizzazione di quasi 650 mq;
• l’area antistante la Pieve di San Salvatore, la cui acquisizione è indispensabile per riqualificare e rendere nuovamente visibile la Pieve storica, attraverso la rimozione di siepi, pali, cassonetti, recinzioni varie, ecc.;
• l’area adiacente al Cimitero San Lorenzo in Correggiano con il progetto definitivo “lotto 3”, per realizzare alcune opere necessarie all’ampliamento del cimitero esistente, con una nuova area parcheggio e un marciapiede per la messa in sicurezza dei pedoni che dalla vicina frazione si recano al cimitero;
• allargamento di un breve tratto della pista ciclabile di via Coriano, necessario a creare una deviazione dell’attuale percorso ostruito dalla presenza di una alberatura;
• opera di urbanizzazione in via Tristano-Isotta e via San Leo, per consentire il completamento dei lavori e la messa in sicurezza del percorso pedonale previsto in via San Leo fino a collegarsi con il marciapiede esistente in via Carmen;
• collegamento pista ciclabile di via Fada-via Flaminia, l’acquisizione, a titolo gratuito di una piccola porzione di area privata, indispensabile per assicurare il necessario raccordo all’attuale pista ciclabile.

Notizie correlate
di Redazione