Indietro
giovedì 17 giugno 2021
menu
Camp. Italiano Regolarità Auto Storiche

28° San Marino Revival, si entra nel vivo

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
ven 28 mag 2021 12:44
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Non sono bastate le promesse del buon Francesco Galassi per convincere i più scettici a fare qualche chilometro in più ed entrare nell’antica terra della libertà per disputarsi il 28° San Marino Revival.

Sono circa 60 gli equipaggi che prenderanno la bandiera biancoazzurra per contendersi la sesta prova del Campionato Italiano Regolarità Auto Storiche.

Il Revival, una gara amata o odiata senza mezze misure, da sempre definita una delle più belle di tutto il campionato paga la sua nomea di gara tirata, fama che le ha sempre impedito di fare grandi numeri ma che è entrata nel cuore di tanti appassionati.

Nonostante nel corso degli anni sia stata ammorbidita per venire incontro alle esigenze di tutti a sempre messo in lustro gli equipaggi completi dove il navigatore non è un passeggero ma un co-protagonista con cui poter puntare alla vittoria. L’Albo D’Oro parla da solo, chi vince a San Marino ha tutte le carte in regola per aggiudicarsi il
titolo italiano.

Il San Marino Revival è la rievocazione storica del Rally di San Marino, come da tradizione ripercorre tutte le strade sammarinesi che hanno reso leggendario questo rally, La Tane, la Casa, lo Spino, Maiano, Canepa sono solo alcune delle strade che decreteranno chi avranno avuto la meglio dopo le 65 prove di precisione.

Visto il periodo pandemico e le restrizioni Covid 19, per location del Revival non si poteva che scegliere di meglio che gli enormi spazi offerti dal Multi Eventi Sport Domus di Serravalle, epicentro del centro sportivo della Ciarulla di Serravalle ospita da sempre le maggiori manifestazioni sportive sammarinesi, nonché il Rally Legend.

Le verifiche sportive e tecniche si terranno venerdì 28 maggio dalle ore 18 alle 22, la prima vettura prenderà il via alle ore 9:00 di sabato 29 maggio, il percorso attraversa tutti e nove i Castelli della Repubblica di San Marino, molto suggestivo e molto atteso dai partecipanti il passaggio in piazza della Libertà dalle ore 9:30, arrivo a Serravalle in piazza Bertoldi alle ore 16:40.

Molti i nomi di spicco della regolarità italiana, primo fra tutti, Giuliano Cané, vincitore di ben undici Mille Miglia.
La corsa più bella del mondo quest’anno non farà il suo passaggio sul Titano ma il nostrano San Marino Revival darà agli spettatori la possibilità di vedere vetture ormai da museo come la Fiat 514 spider del 1930 a vari allestimenti della Fiat 508, Lancia Aprilia, per poi ripercorrere quasi cento anni di automobilismo mondiale salendo a bordo di vetture da sogno per finire nel libro dei ricordi al volante di quelle vetture che hanno motorizzato l’Italia.