Indietro
venerdì 3 dicembre 2021
menu
SERIE B OLDWILDWEST

Sinermatic Ozzano-RivieraBanca Basket Rimini 77-74

In foto: La palla a due
di Roberto Bonfantini   
Tempo di lettura lettura: 4 minuti
mer 21 apr 2021 18:55 ~ ultimo agg. 22 apr 15:32
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 4 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Sinermatic Ozzano – RivieraBanca Basket Rimini 77-74 (29-22, 21-21, 8-15, 19-16)

IL TABELLINO
Sinermatic Ozzano: Niccolo Bertocco 27 (6/11, 2/5), Alberto Bedin 15 (5/7, 0/0), Nicola Mastrangelo 12 (4/6, 1/2), Matteo Galassi 8 (2/4, 1/5), Matteo Folli 8 (2/2, 1/3), Mario Chiusolo 3 (1/2, 0/4), Zdravko Okiljevic 2 (1/3, 0/2), Isacco Lovisotto 2 (1/6, 0/1), Leonardo Torreggiani 0 (0/0, 0/0), Manuel Naldi 0 (0/0, 0/0), Alessandro Lolli 0 (0/0, 0/0), Arcangelo Guastamacchia 0 (0/0, 0/0).

Tiri liberi: 18 / 22 – Rimbalzi: 42 11 + 31 (Alberto Bedin 9) – Assist: 15 (Matteo Folli 4).

RivieraBanca Basket Rimini: Alexander Simoncelli 26 (1/4, 6/11), Nicholas Crow 15 (3/5, 3/5), Eugenio Rivali 13 (1/4, 3/3), Giorgio Broglia 4 (1/2, 0/0), Tommaso Rinaldi 4 (2/6, 0/2), Borislav georgiev Mladenov 4 (1/9, 0/3), Carlo Fumagalli 4 (2/5, 0/0), Filippo Rossi 2 (1/1, 0/0), Niccolò Moffa 2 (1/1, 0/2), Matteo Ambrosin 0 (0/1, 0/0), Francesco Bedetti 0 (0/0, 0/0).

Tiri liberi: 12 / 17 – Rimbalzi: 35 10 + 25 (Borislav georgiev Mladenov 14) – Assist: 16 (Eugenio Rivali 8).

I RISULTATI DELLA 6a GIORNATA DEL CAMPIONATO DI SERIE B GIRONE A E LA CLASSIFICA

CRONACA E COMMENTO
Neanche il tempo di smaltire la delusione per l'”incompiuta” di domenica con la capolista Libertas Livorno che per RivieraBanca Basket Rimini è già tempo di tornare in campo. I biancorossi sono impegnati, per la sesta giornata del girone A, al Pala Arti Grafiche e Reggiani, tana dei New Flying Balls Ozzano. La Sinermatic in classifica ha 12 punti, la metà dei romagnoli. È partita da ex per coach Bernardi e Rinaldi.

RBR parte con Simoncelli, Rossi, Fumagalli, Broglia e Rinaldi.

La partita. I primi due punti sono di Rossi (0-2). Bertocco va subito in lunetta: 2/2 (2-2). Tripla di Simoncelli sul suono dei 24″: 2-5. Risponde prontamente Bertocco (5-5). Rinaldi da due (5-7). Ancora Bertocco a segno: tutti suoi i 7 punti della Sinermatic (7-7). Ancora Simoncelli da tre: 7-10. E ancora Bertocco, che segna e subisce fallo: 10-10 a -6’35”. Sempre Bertocco la mette dall’arco e sale a quota 13 (13-10). Rivali da tre con l’aiuto del ferro ed è ancora perfetta parità sul 13-13. Di Mastrangelo il primo canestro dei padroni di casa non di Bertocco (15-13). Mano calda di Simoncelli, ancora a segno da tre: 15-16. Penetrazione di Chiusolo (17-16). Azione da tre punti di Bedin: 20-16. 2/2 dalla lunetta per Mladenov (20-18). Folli da due (22-18). Risponde Rinaldi: 22-20. Bertocco fa 2/2 ai liberi: 24-20, imitato da Simoncelli: 24-22 a -2’20”. Sono loro i due grandi protagonista della sfida. Ancora Bertocco in lunetta: 2/2 (26-22). Per Folli canestro e libero aggiuntivo imbucato: 29-22 a -27″. Ultimo possesso per Ozzano, che con 8″ a disposizione non trova il canestro. Al 10′ 29-22.

La tripla di Mastrangelo in apertura di secondo parziale fa toccare ai padroni di casa il nuovo massimo vantaggio: +10 sul 32-22. Bertocco segna e subisce fallo: altri tre punti per lui, che sale a 20 punti a livello personale: 35-22. Crow accorcia (35-24). Lovisotto a canestro (37-24). Broglia replica ed il tabellone segna 37-26. Galasso dall’arco per il +14: 40-26. Crow da tre: 40-29. Mastrangelo da due: 42-29. Primi due punti per Moffa: 42-31. Poco dopo la metà della frazione arriva il terzo fallo di Rinaldi, richiamato in panchina. Bedin dalla lunetta fa 2/2: 44-31. 1/2 ai liberi per Simoncelli (44-32). Torna in lunetta Simoncelli e questa volta fa 2/2: 44-34. Okiljevic da due: 46-34. Bertocco da due (48-34), Simoncelli da tre: 48-37. Galassi da due (50-37). Canestro di Mladenov: 50-39 a -1’32”. Time out. Bomba di Crow: 50-42. Broglia fa 1/2 ai liberi. Al riposo si va sul +7 per Ozzano: 50-43.

Crow da tre: 50-46. Simoncelli da tre riporta Rimini sotto di uno: 50-49. Mastrangelo e Bedin da due: 54-49. Simoncelli da dentro l’area: 54-51. Rivali da due (54-53). Gioco da tre di Bertocco per il nuovo +4: 57-53. Broglia fa 1/2 ai liberi: 57-54. Fumagalli per il -1: 57-56. Galassi dalla lunetta realizza il primo e sbaglia il secondo: 58-56. Rivali dalla linea della carità fa 2/2 ed è perfetta parità sul 58-58, a -46″. Arriva in attacco il quarto fallo di Rinaldi. Possesso con 9″ a disposizione dei locali, che perdono palla con Mastrangelo. Al 30′ si va sul 58-58 (parziale di 15-8 per RBR).

L’ultimo parziale si apre con la tripla di Folli: 61-58. Bel taglio di Crow: 61-60. Bedin da sotto (63-60). Bedin da dentro l’area: +5 Ozzano (65-60). Palleggio, arresto e tiro di Crow: 65-62. Galassi in percussione ne appoggia due: 67-62. Due anche per Bedin: 69-62. Simoncelli dall’arco (25 punti personali): 69-65. Bertocco da due (27 punti): 71-65. Tecnico a Galassi. Simoncelli segna il libero: 71-66 a -3’36”. Fumagalli per il -3: 71-68. Arriva in attacco anche il quinto fallo di Rinaldi, che deve lasciare il campo quando mancano 2’25” alla fine. Time out. Mastrangelo segna e subisce fallo: 73-68. Altro time out. Si riparte con Mastrangelo in lunetta: imbuca anche l’aggiuntivo (74-68). Due triple di Rivali ed è 74-74. Bedin va in lunetta a -19″: fa 2/2 e Ozzano è avanti di due (76-74). Time out e 19″ a disposizione di Rimini per l’ultimo attacco. Rivali si stoppare da Bedin, poi il play commette fallo su Chiusolo quando mancano 8″. Il capitano della Sinermatic fa 1/2: 77-74. Non va la tripla di Simoncelli, Rivali la mette sul ferro fuori tempo massimo. Finisce 77-74 per Ozzano, che per la prima volta in stagione vince un finale punto a punto.

La Sinermatic ha tirato con il 54% da due, il 23% dall’arco 18/22 ai liberi. RivieraBanca ha tirato meglio da tra (46%) che da due (34%). 12/17 ai liberi. 44-37 per Ozzano a rimbalzo.

Sfida nella sfida quella tra Bertocco (27 punti) e Simoncelli (26), che se avesse infilato l’ultimo tiro lo avrebbe superato, oltre a regalare i due punti ai suoi. Per la seconda volta di fila è stato il play-guardia a prendersi la responsabilità dell’ultimo tentativo sul suono del gong (e anche contro Livorno non aveva trovato il canestro, mentre erano stati suoi gli ultimi punti romagnoli a Piombino). In casa RBR anche 15 punti per Crow e 13 per Rivali, salito in cattedra nel quarto finale.

IL DOPOGARA DI COACH MASSIMO BERNARDI

VOTA L’MVP BIANCOROSSO

IL TABELLINO COMPLETO

Notizie correlate
di Icaro Sport   
di Roberto Bonfantini   
VIDEO
Meteo Rimini
booked.net