Indietro
giovedì 6 maggio 2021
menu
SERIE B OLDWILDWEST

Sinermatic Ozzano-RivieraBanca Basket Rimini 77-74

In foto: La palla a due
di Roberto Bonfantini   
Tempo di lettura lettura: 4 minuti
mer 21 apr 2021 18:55 ~ ultimo agg. 22 apr 15:32
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 4 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Sinermatic Ozzano – RivieraBanca Basket Rimini 77-74 (29-22, 21-21, 8-15, 19-16)

IL TABELLINO
Sinermatic Ozzano: Niccolo Bertocco 27 (6/11, 2/5), Alberto Bedin 15 (5/7, 0/0), Nicola Mastrangelo 12 (4/6, 1/2), Matteo Galassi 8 (2/4, 1/5), Matteo Folli 8 (2/2, 1/3), Mario Chiusolo 3 (1/2, 0/4), Zdravko Okiljevic 2 (1/3, 0/2), Isacco Lovisotto 2 (1/6, 0/1), Leonardo Torreggiani 0 (0/0, 0/0), Manuel Naldi 0 (0/0, 0/0), Alessandro Lolli 0 (0/0, 0/0), Arcangelo Guastamacchia 0 (0/0, 0/0).

Tiri liberi: 18 / 22 – Rimbalzi: 42 11 + 31 (Alberto Bedin 9) – Assist: 15 (Matteo Folli 4).

RivieraBanca Basket Rimini: Alexander Simoncelli 26 (1/4, 6/11), Nicholas Crow 15 (3/5, 3/5), Eugenio Rivali 13 (1/4, 3/3), Giorgio Broglia 4 (1/2, 0/0), Tommaso Rinaldi 4 (2/6, 0/2), Borislav georgiev Mladenov 4 (1/9, 0/3), Carlo Fumagalli 4 (2/5, 0/0), Filippo Rossi 2 (1/1, 0/0), Niccolò Moffa 2 (1/1, 0/2), Matteo Ambrosin 0 (0/1, 0/0), Francesco Bedetti 0 (0/0, 0/0).

Tiri liberi: 12 / 17 – Rimbalzi: 35 10 + 25 (Borislav georgiev Mladenov 14) – Assist: 16 (Eugenio Rivali 8).

I RISULTATI DELLA 6a GIORNATA DEL CAMPIONATO DI SERIE B GIRONE A E LA CLASSIFICA

CRONACA E COMMENTO
Neanche il tempo di smaltire la delusione per l'”incompiuta” di domenica con la capolista Libertas Livorno che per RivieraBanca Basket Rimini è già tempo di tornare in campo. I biancorossi sono impegnati, per la sesta giornata del girone A, al Pala Arti Grafiche e Reggiani, tana dei New Flying Balls Ozzano. La Sinermatic in classifica ha 12 punti, la metà dei romagnoli. È partita da ex per coach Bernardi e Rinaldi.

RBR parte con Simoncelli, Rossi, Fumagalli, Broglia e Rinaldi.

La partita. I primi due punti sono di Rossi (0-2). Bertocco va subito in lunetta: 2/2 (2-2). Tripla di Simoncelli sul suono dei 24″: 2-5. Risponde prontamente Bertocco (5-5). Rinaldi da due (5-7). Ancora Bertocco a segno: tutti suoi i 7 punti della Sinermatic (7-7). Ancora Simoncelli da tre: 7-10. E ancora Bertocco, che segna e subisce fallo: 10-10 a -6’35”. Sempre Bertocco la mette dall’arco e sale a quota 13 (13-10). Rivali da tre con l’aiuto del ferro ed è ancora perfetta parità sul 13-13. Di Mastrangelo il primo canestro dei padroni di casa non di Bertocco (15-13). Mano calda di Simoncelli, ancora a segno da tre: 15-16. Penetrazione di Chiusolo (17-16). Azione da tre punti di Bedin: 20-16. 2/2 dalla lunetta per Mladenov (20-18). Folli da due (22-18). Risponde Rinaldi: 22-20. Bertocco fa 2/2 ai liberi: 24-20, imitato da Simoncelli: 24-22 a -2’20”. Sono loro i due grandi protagonista della sfida. Ancora Bertocco in lunetta: 2/2 (26-22). Per Folli canestro e libero aggiuntivo imbucato: 29-22 a -27″. Ultimo possesso per Ozzano, che con 8″ a disposizione non trova il canestro. Al 10′ 29-22.

La tripla di Mastrangelo in apertura di secondo parziale fa toccare ai padroni di casa il nuovo massimo vantaggio: +10 sul 32-22. Bertocco segna e subisce fallo: altri tre punti per lui, che sale a 20 punti a livello personale: 35-22. Crow accorcia (35-24). Lovisotto a canestro (37-24). Broglia replica ed il tabellone segna 37-26. Galasso dall’arco per il +14: 40-26. Crow da tre: 40-29. Mastrangelo da due: 42-29. Primi due punti per Moffa: 42-31. Poco dopo la metà della frazione arriva il terzo fallo di Rinaldi, richiamato in panchina. Bedin dalla lunetta fa 2/2: 44-31. 1/2 ai liberi per Simoncelli (44-32). Torna in lunetta Simoncelli e questa volta fa 2/2: 44-34. Okiljevic da due: 46-34. Bertocco da due (48-34), Simoncelli da tre: 48-37. Galassi da due (50-37). Canestro di Mladenov: 50-39 a -1’32”. Time out. Bomba di Crow: 50-42. Broglia fa 1/2 ai liberi. Al riposo si va sul +7 per Ozzano: 50-43.

Crow da tre: 50-46. Simoncelli da tre riporta Rimini sotto di uno: 50-49. Mastrangelo e Bedin da due: 54-49. Simoncelli da dentro l’area: 54-51. Rivali da due (54-53). Gioco da tre di Bertocco per il nuovo +4: 57-53. Broglia fa 1/2 ai liberi: 57-54. Fumagalli per il -1: 57-56. Galassi dalla lunetta realizza il primo e sbaglia il secondo: 58-56. Rivali dalla linea della carità fa 2/2 ed è perfetta parità sul 58-58, a -46″. Arriva in attacco il quarto fallo di Rinaldi. Possesso con 9″ a disposizione dei locali, che perdono palla con Mastrangelo. Al 30′ si va sul 58-58 (parziale di 15-8 per RBR).

L’ultimo parziale si apre con la tripla di Folli: 61-58. Bel taglio di Crow: 61-60. Bedin da sotto (63-60). Bedin da dentro l’area: +5 Ozzano (65-60). Palleggio, arresto e tiro di Crow: 65-62. Galassi in percussione ne appoggia due: 67-62. Due anche per Bedin: 69-62. Simoncelli dall’arco (25 punti personali): 69-65. Bertocco da due (27 punti): 71-65. Tecnico a Galassi. Simoncelli segna il libero: 71-66 a -3’36”. Fumagalli per il -3: 71-68. Arriva in attacco anche il quinto fallo di Rinaldi, che deve lasciare il campo quando mancano 2’25” alla fine. Time out. Mastrangelo segna e subisce fallo: 73-68. Altro time out. Si riparte con Mastrangelo in lunetta: imbuca anche l’aggiuntivo (74-68). Due triple di Rivali ed è 74-74. Bedin va in lunetta a -19″: fa 2/2 e Ozzano è avanti di due (76-74). Time out e 19″ a disposizione di Rimini per l’ultimo attacco. Rivali si stoppare da Bedin, poi il play commette fallo su Chiusolo quando mancano 8″. Il capitano della Sinermatic fa 1/2: 77-74. Non va la tripla di Simoncelli, Rivali la mette sul ferro fuori tempo massimo. Finisce 77-74 per Ozzano, che per la prima volta in stagione vince un finale punto a punto.

La Sinermatic ha tirato con il 54% da due, il 23% dall’arco 18/22 ai liberi. RivieraBanca ha tirato meglio da tra (46%) che da due (34%). 12/17 ai liberi. 44-37 per Ozzano a rimbalzo.

Sfida nella sfida quella tra Bertocco (27 punti) e Simoncelli (26), che se avesse infilato l’ultimo tiro lo avrebbe superato, oltre a regalare i due punti ai suoi. Per la seconda volta di fila è stato il play-guardia a prendersi la responsabilità dell’ultimo tentativo sul suono del gong (e anche contro Livorno non aveva trovato il canestro, mentre erano stati suoi gli ultimi punti romagnoli a Piombino). In casa RBR anche 15 punti per Crow e 13 per Rivali, salito in cattedra nel quarto finale.

IL DOPOGARA DI COACH MASSIMO BERNARDI

VOTA L’MVP BIANCOROSSO

IL TABELLINO COMPLETO

Notizie correlate
di Redazione