Indietro
menu
La modulistica

Riccione Square anticipa al 26 aprile. Tosi: obiettivo aperture all'esterno

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 19 apr 2021 13:34
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

“Riccione Square” edizione “Estate 2021” sarà anticipato al 26 aprile. Si tratta dell’iniziativa che permette ai pubblici esercizi di allestire tavoli e sedute su suolo pubblico senza spese aggiuntive. “Abbiamo deciso di anticipare la possibilità per i nostri operatori di presentare la domanda anche in linea con quanto stabilito dal Governo – ha detto il sindaco di Riccione, Renata Tosi. La procedura è la medesima dello scorso anno, velocità, agilità nella risposta e flessibilità nel trovare le soluzioni per portare una boccata d’ossigeno alla nostra economia. Già la scorsa estate abbiamo trasformato Riccione in una bellissima piazza attrezzata, servita e diffusa sul territorio per vivere il più possibile all’aria aperta. Quest’anno procediamo spediti con la stessa logica. Un ringraziamento lo rivolgo fin da subito al settore del Comune di Riccione che segue le esigenze delle imprese, all’Ufficio Suap, alla Polizia Locale che ci daranno una grande mano a dare una risposta a tutti gli operatori economici“. Lo scorso anno l’iniziativa partì il 23 maggio.

Da questo fine settimana sarà possibile scaricare la modulistica sul sito del comune di Riccione. Dopo averla compilata – su una procedura identica a quella del 2020 – dovrà essere inviata per posta certificata all’Ufficio Suap per le attività in città e all’Ufficio Demanio per quelle sulla spiaggia.

Notizie correlate