Indietro
sabato 8 maggio 2021
menu
Volley B Maschile

Querzoli Forlì-SAB Heli Rubicone 3-1

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
gio 22 apr 2021 21:46
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Querzoli Forlì-SAB Heli Rubicone 3-1 (25-14, 20-25, 25-22, 25-16)

IL TABELLINO
Querzoli Forlì: Mariella 5, Kunda 17, Olivucci 16, Graziani 1, Donati 14, Bassi 3, Porcellini 15, Berti (L), n.e. Casamenti, Pirini A., Taglioli, Silvestroni, Pirini M. Allenatore Kunda.

Muri punto 9, battute punto 9, battute errate 12.

SAB Heli Rubicone: Mair 17, Mazzotti 11, Aldini 6, Nori 10, Rocchi 2, Morrone 9, Zammarchi 2, Muccioli 2, Carli e Sirri (L), n.e. Venturini. Allenatore Matteucci.

Muri punto 2, battute punto 7, battute errate 11.

CRONACA E COMMENTO
Finalmente dopo 22 giorni di sosta causa Covid, i ragazzi gialloblu del coach Matteucci sono tornati in campo per il recupero contro la Querzoli Forlì, formazione quotata che ha dovuto sudare per aggiudicarsi l’incontro per 3-1 malgrado le assenze ed i pochi allenamenti effettuati dalla SAB Heli Rubicone.

La partita. Nel primo set Matteucci schiera in partenza Muccioli in cabina di regia, Mazzotti opposto, i centrali sono Nori e Morrone, in posto 4 Mair e Aldini, libero Carlini. Incontro in piena parità sino al 10-10, poi i padroni di casa scattano chiudendo senza problemi sul 25-14.

Nel secondo set subito avanti i gialloblu per 3-6, con conseguente reazione dei forlivesi che arrivano sul 14-17; ma nelle fila del Rubicone si attacca e difende bene specie con Mair, Mazzotti e Morrone, che alla fine chiudono il set sul 20-25 e pareggiano.

Il terzo set, bello e combattuto, parte con i gialloblu subito avanti (1-7 prima e 7-13 poi). A questo punto i padroni di casa si ritrovano, cambiano marcia e iniziano il recupero sino al 16-16; da qui in avanti sono proprio i forlivesi che, ritrovatisi, riescono ad allungare sino chiudere sul 25-22.

Nel quarto ed ultimo set la SAB Heli Rubicone parte bene, ma i padroni di casa ritrovano il bel gioco e non sbagliando più nulla chiudono set ed incontro per 25-16.

L’andamento dell’incontro comunque fa ben sperare coach Matteucci che con sole tre sedute di allenamento con i suoi ragazzi è riuscito a tenere testa alla capolista. Ora, con il team al completo, i ragazzi della SAB Heli Rubicone si prepareranno agli ultimi due incontri contro Titan Services San Marino e Kerakoll Sassuolo. Prossima sfida sul Titano venerdì 30 aprile alle ore 20:30.

Fabio Berardi

Altre notizie
di Icaro Sport
FOTO
di Icaro Sport
FOTO
Notizie correlate
di Icaro Sport   
di Icaro Sport   
Meteo Rimini
booked.net