Indietro
mercoledì 20 ottobre 2021
menu
Volley A2 Femminile

Omag sconfitta al 5° dalla LPM Bam Mondovì

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
dom 18 apr 2021 20:02 ~ ultimo agg. 19 apr 10:26
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

OMAG S. GIOVANNI IN MARIGNANO-LPM BAM MONDOVÌ 2-3 (19-25, 25-23, 25-19, 19-25, 11-15)

IL TABELLINO
OMAG S. GIOVANNI IN MARIGNANO: Berasi 2, Silva Conceicao 18, Cosi 8, Fiore 23, Peonia 12, Ceron 11, Bonvicini (L), Fedrigo 1, De Bellis 1, Spadoni 1, Aluigi. Non entrate: Urbinati, Penna (L). All. Saja.

LPM BAM MONDOVÌ: Tanase 16, Molinaro 10, Scola 2, Hardeman 14, Mazzon 15, Taborelli 17, De Nardi (L), Bordignon, Bonifacio. Non entrate: Serafini, Midriano, Mandrile (L). All. Delmati.

ARBITRI: Dell’Orso, Feriozzi.

NOTE – Durata set: 24′, 26′, 24′, 24′, 18′; Tot: 116′.

CRONACA E COMMENTO
Una combattiva Omag non riesce a spuntarla nella sfida con la storica rivale LPM Bam Mondovì, che esce dal PalaMarignano con due punti preziosi per consolidare la seconda posizione in classifica. A dispetto del divario di punti tra le due squadre, nei due set centrali le marignanesi impauriscono le avversarie, salvo arrendersi in volata al maggior cinismo delle Piemontesi, che si aggiudicano il 4° e 5° parziale. In una partita giocata su ritmi elevati, è da segnalare una buona prova di tutto il collettivo, che ha dato netti segnali di ripresa.

Parte subito forte Mondovì, complici i troppi errori delle Marignanesi. Saja vuole mettere ordine e chiama il suo primo time out sul 3-8. Hardeman e Taborelli non perdonano e Mondovì allunga (8-15). Mondovì si limita a svolgere il compitino senza strafare ma la Omag non riesce ad accorciare. Saja chiama ancora time out (11-16). In campo la ex Bordignon per Hardeman. Anche per la Omag c’è un cambio, Fedrigo per Peonia. Un lungo scambio scalda il match, lo chiude Fedrigo in Pipe e Delmati chiama il discrezionale (16-21). La Omag prova a spingere e si riaffaccia (18-21). Tre errori consecutivi delle marignanesi spianano la strada alle Monregalesi (19-25).

Nel secondo set parte decisamente meglio la Omag (6-3). Mondovì ritrova la parità (9-9). Fiore e Cosi a segno per un nuovo mini break (12-10). Si avvicenda un tira e molla con la Omag che scappa e Mondovì che recupera, quando Delmati decide di fermare il tempo (17-14). Alla ripresa, una palla chiamata “in” (ma fuori) da ancora la parità a Mondovì (17-17). La Omag però non accusa il colpo e ritorna avanti con Delmati che chiama ancora il tempo (21-18). Saja alza il muro con De Bellis per Berasi. Mondovì si riporta sotto e Saja chiama time out (22-21). Fiore a segno per il set point Omag (24-23). Un bel muro di Ceron e la Omag si aggiudica il set (25-23).

Parte ancora bene la Omag (3-1). Mondovì recupera (3-3). Due muri consecutivi di Ceron ristabiliscono le distanze (7-5). La Omag allunga ancora con Conceicao e Fiore (14-9). Si procede con cambio palla regolare (18-14). E’ ancora Delmati a fermare il gioco (20-14). Un indecisione in difesa di Mondovi regala 7 set point alla Omag. Mondovì annulla i primi due quindi Saja interrompe il gioco (24-19). Hardeman manda il servizio in rete per il definitivo parziale di 25-19.

L’inizio del quarto set è “senza padrone” (5-5). Quando la Omag ingrana la marcia per un allungo Delmati ferma il gioco (8-5). Mondovì ritrova la quadra e si porta avanti con un parziale di 4-0 – 9-8. Tre muri consecutivi delle piemontesi fanno male ed è Saja a fermare il gioco (9-12). Mondovì fugge (13-19). De Bellis rileva capitan Fiore mentre Aluigi sostituisce Berasi (15-22). Tanase mette a terra la palla numero 24 per i 6 set point. Peonia annienta il primo ma Tanase chiude in diagonale al secondo tentativo (25-19).

Pallonetto di Tanase seguito dalla diagonale di Conceicao (1-1). Ancora Tanase a segno per Mondovì e questa volta il pallonetto lo fa Berasi di seconda intenzione (2-2). A segno di nuovo Tanase che però sbaglia il successivo servizio (3-3). Molinaro mette un punto in fast e Taborelli un altro per il primo break (3-5). Fiore “cicca” il colpo e Saja ferma il gioco (3-6). Peonia va a segno per il 4-6. Ancora apunto Hardeman e Taborelli e si va al cambio campo a favore delle ospiti (4-8). Accorciano le Marignanesi (6-9). Il muro di Tanase ed il pallonetto fuori di Peonia danno la svolta al set (7-12). Tanase mura fuori e Fiore accorcia (9-12). Aluigi rileva Berasi. Fiore sbaglia l’appoggio (9-13). Ancora punti per le padrone di casa con Conceicao e Fiore. Delmati chiama time out. Aluigi commette errore al servizio per i tre match point. Chiude Tanase di prima intenzione (11-15).

Campionato di Serie A2 Pool Promozione
RISULTATI
Megabox Vallefoglia-Acqua & Sapone Roma Volley Club 3-0 (25-20, 25-15, 25-15)
Omag S.Giov. In Marignano-Lpm Bam Mondovì 2-3 (19-25, 25-23, 25-19, 19-25, 11-15)
Cuore Di Mamma Cutrofiano-Eurospin Ford Sara Pinerolo 0-0 Non ancora disputata
Volley Soverato-Sigel Marsala 3-0 (25-22, 25-21, 25-22)
Cbf Balducci Hr Macerata-Green Warriors Sassuolo 3-0 (27-25, 25-21, 25-20)

Campionato di Serie A2 Pool Promozione
PROSSIMO TURNO
25-04-2021 17:00
Acqua & Sapone Roma Volley Club – Cbf Balducci Hr Macerata
Lpm Bam Mondovì – Volley Soverato
Eurospin Ford Sara Pinerolo – Megabox Vallefoglia
Sigel Marsala – Cuore Di Mamma Cutrofiano
Green Warriors Sassuolo – Omag S. Giov. in Marignano

CLASSIFICA
4a Giornata Ritorno 18-04-2021 – Campionato di Serie A2 Pool Promozione
Acqua & Sapone Roma Volley Club 59; Lpm Bam Mondovì 56; Cbf Balducci Hr Macerata 52; Megabox Vallefoglia 50; Eurospin Ford Sara Pinerolo 44; Sigel Marsala 43; Cuore Di Mamma Cutrofiano 41; Volley Soverato 40; Green Warriors Sassuolo 37; Omag S. Giovanni in Marignano 34.

Notizie correlate
di Icaro Sport