Indietro
sabato 4 dicembre 2021
menu
SERIE B OLDWILDWEST

Il dopogara di Bernardi a Ozzano: "Abbiamo perso la partita, ma la squadra è viva"

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 21 apr 2021 23:25 ~ ultimo agg. 22 apr 12:57
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Come domenica al Flaminio contro Livorno, a Ozzano RivieraBanca Basket Rimini non riesce ad imbucare sul suono della sirena il canestro del possibile overtime ed esce sconfitta (77-74).

Le dichiarazioni a caldo del coach di RBR, Massimo Bernardi.

“È stata una partita tosta, tirata punto a punto, decisa anche questa da episodi: non siamo fortunati in questo periodo – attacca Bernardi -. La squadra ha reagito molto bene, siamo stati reattivi ed abbiamo combattuto, però la sostanza è che nei primi due quarti abbiamo preso 50 punti ed è troppo, siamo andati sotto di 14 punti ed è troppo. Con la ’30’ siamo stati molto bravi, abbiamo recuperato, siamo tornati sotto e poi andati pari: avevamo l’inerzia della partita per noi. Ozzano è un’ottima squadra, tosta e viva con giocatori molto forti che ora sono rientrati tutti: Bedin ci ha messo in difficoltà dentro l’area, abbiamo lasciato alcune situazioni che non dovevamo. Eravamo pari, il fallo sull’ultimo 1vs1 di Bedin è stato molto generoso, dall’altra parte non è stato usato lo stesso metro per Rivali. Abbiamo perso questa partita, ma la squadra è viva: dobbiamo ancora migliorare il gioco dentro l’area dove questa sera abbiamo preso sette rimbalzi in meno, il nostro capitano Rinaldi ha giocato solo 19′ e questo purtroppo fa la differenza in negativo perché lui per noi è troppo importante come presenza dentro l’area.”

Notizie correlate
di Icaro Sport   
di Roberto Bonfantini   
VIDEO
di Roberto Bonfantini   
FOTO
Meteo Rimini
booked.net