Indietro
menu
martedì alle 20:40 canale 91

Endometriosi, quel dolore invalidante che non va taciuto

In foto: Il dottor Balducci nello studio di tutta salute
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
lun 12 apr 2021 18:43 ~ ultimo agg. 13 apr 21:33
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

A tutta salute, nella puntata di martedì 13 aprile, si parlerà di endometriosi. Un dolore che non va taciuto. In studio con Lucia Renati alle 20:40 sul canale 91 il dottor Marco Balducci, Referente del Centro Endometriosi, che afferisce all’Unità operativa Ginecologia Ostetricia dell’Ospedale Infermi di Rimini.

Non è normale non riuscire ad alzarsi dal letto per i dolori lancinanti, provare dolore ogni volta che si ha un rapporto sessuale, non riuscire ad avere figli, vivere con una costante stanchezza fisica, non poter fare un aperitivo o una cena con amici perché si è consapevoli che poi si starà male, essere sminuite per ciò che si prova e quindi non dire niente. L’endometriosi è una malattia e va curata. Colpisce nel mondo 11 milioni di donne in età riproduttiva, principalmente tra i 30 e i 40 anni. In una paziente su tre è responsabile di serie ripercussioni sulla fertilità, oltre che sulla condizione fisica e psicologica. Dal 2014 c’è anche una giornata mondiale dedicata all’endometriosi che è il 28 marzo.

Da diversi anni le pazienti affette da questo disturbo possono affidarsi al centro endometriosi, che afferisce all’Unità operativa di Ginecologia dell’Ospedale Infermi di Rimini. Dal 2019 il Centro ha tagliato un importante traguardo diventando Centro di riferimento di II livello per l’Area Ausl Romagna, nella cura e nell’assistenza di questa malattia. Ospite della puntata del 13 aprile il dottor Marco Balducci – Referente Centro Endometriosi, Unità operativa Ginecologia Ostetricia dell’Ospedale Infermi di Rimini.

Solo recentemente l’endometriosi è stata inserita nei LEA, i livelli essenziali di assistenza. Questo ha fatto sì che questa patologia sia curata in modo più serio e concreto, anche grazie a protocolli standardizzati e i costi sono a carico del Sistema Sanitario Nazionale, per cui la paziente sostiene solo il costo del ticket.

Per appuntamenti: 0541.705211
endometriosirimini@auslromagna.it

Link utili:

Associazione Italiana Endometriosi: www.endoassoc.it

Associazione progetto endometriosi: www.apendometriosi.it

Fondazione Italiana Endometriosi: www.endometriosi.it

Meteo Rimini
booked.net