Indietro
menu
Santarcangelo

Eliminate le barriere architettoniche alla fermata bus di via Marini

In foto: viale Marini
di Simona Mulazzani   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
dom 25 apr 2021 10:05
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Sono terminati,  con la posa delle aiuole, i lavori di messa in sicurezza e abbattimento delle barriere architettoniche delle fermate del trasporto pubblico locale in viale Gaetano Marini a Santarcangelo. L’intervento, finanziato dall’Agenzia Mobilità Romagnola con un contributo di 24mila euro e dal comune con 10mila euro, ha consentito la realizzazione di piattaforme nelle fermate degli autobus, dotate sia di rampe che di pavimentazione tattile e di un collegamento pedonale tra le vie Garibaldi e Marini, all’altezza di via Sancisi. Per aumentare la sicurezza dell’incrocio è stata chiusa la corsia di svolta a sinistra di via Sancisi su viale Marini. Sono stati realizzati 18 posti moto su viale Marini, mentre nelle prossime settimane saranno installati altri quattro portabici in prossimità della nuova pensilina
Nelle settimane scorse sono stati fatti piccoli lavori di manutenzione: all’area di sgambamento cani al parco Francolini sono stati piantumati gelsomini rampicanti e in piazza Ganganelli due tigli, in sostituzione di altrettanti alberi malati mentre lungo la via dell’acqua, presso il Campo della Fiera, è stato risistemato il prato con un nuovo manto erboso.
Quanto realizzato finora entrerà inoltre a far parte di un sistema di mobilità sostenibile e sicura – spiega la vicesindaca Pamela Fussigrazie al percorso protetto di prossima realizzazione in via Togliatti, che collegherà il centro storico con le scuole Saffi e Margherita e il centro sportivo di via della Resistenza dove il tracciato ciclo-pedonale è già presente”.
Notizie correlate
di Lamberto Abbati