Indietro
mercoledì 8 dicembre 2021
menu
Ciclismo

Domenica 16 maggio la Granfondo Squali Trek 2021

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
gio 22 apr 2021 15:14
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Manca meno di un mese alla sesta edizione della Granfondo Squali Trek e gli organizzatori della manifestazione ciclistica disegnata tra Romagna e Marche hanno fatto numerosi interventi per garantire la sicurezza a tutti gli iscritti, e allo stesso tempo la gioia di un atteso ritorno in griglia per una bella pedalata. I partecipanti, domenica 16 maggio, avranno a disposizione un unico tracciato di 93 chilometri e 1.350 metri di dislivello, in sostituzione dei due tradizionali percorsi della granfondo: «In accordo con le autorità locali e i gruppi di volontari che ci aiutano nell’organizzazione, abbiamo deciso di concentrare tutte le nostre attenzioni su un unico tracciato, così da poter garantire maggior controllo nel rispetto delle norme vigenti in tema di sicurezza» commenta Filippo Magnani, a capo dell’organizzazione della Granfondo Squali Trek.

La partenza avverrà come di consueto dall’acquario di Cattolica e dopo il passaggio lungo il suggestivo promontorio del parco San Bartolo, il traguardo sarà collocato nello scenografico “balcone dell’Adriatico” di Gabicce Monte.

Confermata l’iniziativa della Shark Arena, l’area expo disposta nella cornice dell’Acquario di Cattolica che aprirà le porte già dal pomeriggio di venerdì 14 maggio e che oltre a vari marchi di settore vedrà come protagonista lo stand Trek, per mostrare a tutti gli amanti della bicicletta le novità della stagione 2021.

«Abbiamo accolto con entusiasmo la riconferma della Granfondo Squali che affianchiamo come Title Sponsor – commenta Davide Brambilla, amministratore delegato di Trek Italia – e vogliamo cogliere la manifestazione come l’occasione per una ripartenza che tutti quanti auspichiamo».

All’interno dello stand di Trek si avrà la possibilità di ammirare anche l’ultima arrivata, la E-Caliber, la prima mountain bike da cross country dotata di motore elettrico e sviluppata partendo dal modello Supercaliber. Saranno presenti anche le nuove edizioni della gamma road: Émonda, Madone e Domane, quest’ultima anche nella versione Domane+, la famosa bicicletta da endurance dotata di un motore elettrico Fazua leggero, veloce ed efficiente. Tornando al mondo off-road, saranno esposte tra le altre i modelli Rail e Powerfly, mountain bike a pedalata assistita veri concentrati di tecnologia.

Per chi cerca una bici per spostamenti in città o brevi escursioni domenicali, spazio in vetrina per la gamma Allant+ e i modelli Verve+.